REVIEW PARTY: “EFFETTO MATRIMONIO” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #3)

effetto-matrimonio-card-reviewles.jpg

TITOLO: EFFETTO MATRIMONIO

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #3

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 16 DICEMBRE 2019

Trama

Logan Ward non vuole altre donne nella sua vita.
Essendo un giocatore di football e un tutore legale per le sue quattro sorelle minori, non ha tempo per nient’altro. Tuttavia, una di loro è appena finita in ospedale, il che dà a suo fratello l’occasione di cui ha bisogno per provare a togliergli la custodia.
Il consulente legale dice a Logan che c’è solo una cosa che può fare: trovarsi una moglie.
Paige McKinney non sempre riflette sulle cose prima di agire.
Come quando abbandona la sua carriera da modella senza pensare a cosa potrebbe fare dopo. Di sicuro non riflette a fondo quando in ospedale proclama di essere la fidanzata di Logan, semplicemente perché il sexy – seppur scontroso – giocatore di football ha dimenticato il suo cellulare a una festa e la sicurezza non vuole lasciarla passare. Non è colpa sua se quella dichiarazione viene udita dalla peggior persona possibile.
Un accordo viene raggiunto, e un matrimonio finto è la soluzione perfetta. Ma questa semplice soluzione crea un problema completamente nuovo: Logan e Paige non sono così diversi come sembra. Il riluttante sposo ha un fuoco dentro di sé, e la sua impetuosa moglie sta per accendere il fiammifero.

Recensione

“Restare in silenzio non era una novità per me. Ero sempre stato taciturno, il tipo che dava l’esempio coi fatti e non sbraitando ordini, il leone che non aveva mai bisogno di ruggire, figurativamente parlando.”

Sembrerà impossibile, ma a volte l’amore arriva proprio quando ne abbiamo più bisogno, sotto le sembianze della persona che mai avremmo creduto affine alla nostra vita e alla nostra anima. Questo è quello che accade a Logan e Paige, protagonisti di “Effetto Matrimonio”: un istante condiviso, un’occasione fortuita, uno sguardo che vale più di mille parole, e una decisione che sembra da pazzi e che invece si rivelerà una scoppiettante opportunità.

Siamo arrivate alla chiusura, care Dreamers, di questa piacevolissima serie sport romance. Ci apprestiamo a salutare i nostri Washington Wolves, con l’ultimo baluardo di questa squadra: Logan Ward. Nessuno conosce davvero questo uomo, diciamo pure che lui ha sempre tenuto la sua quotidianità fuori dal campo, segretamente custodita. Ha un’ottima ragione Logan per non fidarsi, ha troppo da perdere, e nessuna voglia di scendere a compromessi. Ma quando il destino lo mette davanti al pericolo di dover rinunciare alle sue sorelle, ecco che il nostro guerriero sarà pronto a lottare contro chiunque perché questo non accada. Non sa che avrà al suo fianco la donna che meno gli assomiglia ma che alla lunga sarà l’anello essenziale per tenere unita tutta la famiglia.

“E se pensavo che il sesso avrebbe complicato le cose, mi sbagliavo di grosso. Quello che avrebbe complicato la mia vita più di qualsiasi altra cosa sarebbe stato permetterle di intrufolarsi nell’unico posto dove non mi potevo permettere di farla entrare. Il mio cuore.”

Paige McKinney è una ragazza in fuga da se stessa e dalla monotonia, è rimasta nei paraggi solo per la sua migliore amica. Potrebbe avere una vita da favola, è una donna caparbia in un corpo da favola, quello che le manca è avere un suo posto, un luogo seppur ipotetico dove tornare e dove sentirsi finalmente a casa. Non immagina Paige che una casualità, e una lettera provvidenziale, la porteranno a cambiare la sua vita, ritrovandosi in una casa con un marito sexy come il peccato, che fa di tutto per non sfiorarla, e quattro uragani che non faranno altro che metterla in discussione ad ogni passo, riempiendole il cuore di un affetto di cui non saprà più fare a meno.

“Io ero l’unica che conosceva l’altro lato di lui. Il fuoco che gli ardeva dentro non era smorzato dal modo in cui lo teneva sotto controllo. Anzi, divampava ancora di più quando veniva esposto. Quello che finora gli era mancato era qualcuno che scatenasse una reazione. Io ero l’ossigeno e, come avevo scoperto con immenso piacere e molti muscoli doloranti, insieme bruciavamo l’intera casa.”

Vi dico la verità, quando ho letto la trama di questo libro, avendo adorato anche i primi due, mi sono chiesta cosa si fosse inventata Karla Sorensen per unire due personaggi così distanti come Logan e Paige, non avevano un passato insieme, non si erano mai avvicinati prima, insomma due perfetti sconosciuti, eppure più si va avanti con questa storia e più si scoprono le loro incredibili affinità. Amerete il ruolo di fratello maggiore di Logan così premuroso e zelante con le sue sorelle, riconoscerete il suo essere un testone nel volersi mantenere distante da sua moglie, ed è proprio in questo ruolo che amerete Paige, lei che si butta in quest’avventura con tutta se stessa, che è pronta a tutto pur di non fallire, lei che cercherà di conquistare le sue “cognate”, e allo stesso tempo darà vita a degli spaccati così piccanti e passionali con Logan da renderla davvero adorabile. Impossibile per Logan non cedere a una donna così, la vera sfida sarà consegnarle anche il cuore.

«Non sto facendo nulla del genere, Logan Ward.» Avanzai di un altro passo nella sua direzione, e lui mantenne la sua posizione. «E se continui a fissarmi con quello sguardo sexy perché ti sto facendo incazzare, sarà meglio che ti prepari ad agire di conseguenza.»

Questo libro come vi ho anticipato chiude questa serie, in realtà sono sicurissima che come me saprete leggere tra le righe, una trama che piano piano andrà delineandosi, capitolo dopo capitolo. La bravura della Sorensen è stata quella di tenere il lettore con la mente attenta su più fronti e, credetemi, quello che immaginerete, o meglio la coppia di cui spererete di poter leggere, ARRIVERÀ. E io ne sono già elettrizzatissima.

In conclusione fatemi ringraziare Paola Ciccarelli, perché con il suo eccellente lavoro ci permette di leggere storie che altrimenti non sarebbe possibile conoscere, Effetto Matrimonio è un’altra di queste. Vi lascio alla lettura Dreamers, io per quello che mi riguarda vado a tampinare autrice e traduttrice perché ci diano presto un altro amore tormentato a cui appassionarci.

“L’ultima vita che mi sarei sognata di avere e l’unico posto dove avrei dovuto essere.”

VOTO:

5

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO LOGAN:

corona4,5

VOTO PAIGE:

4,5

RECENSIONE A CURA DI:

Rebirth2

EDITING A CURA DI:

Candy2

COVER REVEAL: “EFFETTO MATRIMONIO” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #3)

EFFETTO MATRIMONIO CARD

TITOLO: EFFETTO MATRIMONIO

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #3

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 16 DICEMBRE 2019

AMAZON – GOODREADS

Trama
Logan Ward non vuole altre donne nella sua vita.
Essendo un giocatore di football e un tutore legale per le sue quattro sorelle minori, non ha tempo per nient’altro. Tuttavia, una di loro è appena finita in ospedale, il che dà a suo fratello l’occasione di cui ha bisogno per provare a togliergli la custodia.
Il consulente legale dice a Logan che c’è solo una cosa che può fare: trovarsi una moglie.
Paige McKinney non sempre riflette sulle cose prima di agire.
Come quando abbandona la sua carriera da modella senza pensare a cosa potrebbe fare dopo. Di sicuro non riflette a fondo quando in ospedale proclama di essere la fidanzata di Logan, semplicemente perché il sexy – seppur scontroso – giocatore di football ha dimenticato il suo cellulare a una festa e la sicurezza non vuole lasciarla passare. Non è colpa sua se quella dichiarazione viene udita dalla peggior persona possibile.
Un accordo viene raggiunto, e un matrimonio finto è la soluzione perfetta. Ma questa semplice soluzione crea un problema completamente nuovo: Logan e Paige non sono così diversi come sembra. Il riluttante sposo ha un fuoco dentro di sé, e la sua impetuosa moglie sta per accendere il fiammifero.

Con Effetto Matrimonio, si conclude la serie ad ambientazione sportiva che ha stregato migliaia di lettrici. Un romanzo spumeggiante dove un giocatore sexy e scontroso e un’ex modella sfacciata e irriverente si danno del filo da torcere, dando vita a una storia in cui la tensione sessuale è alle stelle.

EFFETTO BOMBA CARD.jpg

#1

EFFETTO BOMBA

Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.

EFFETTO EX CARD

#2

EFFETTO EX

Il titolo dell’articolo potrebbe recitare così:
Matthew Hawkins, celebre defensive end, torna in campo per giocare con i Washington Wolves.
Il che va benissimo per Ava Baker, poiché ciò rende più facile il suo lavoro come PR della squadra.
Ci sono solo due problemi.
Uno: questo giocatore di football è stato la sua prima cotta.
Due, nonché il più serio: Matthew Hawkins un tempo era fidanzato con sua sorella maggiore.
Sono passati dieci anni dall’ultima volta che Ava ha visto Matthew. Adesso lui è più grande, più attraente e, soprattutto, single.
Nonostante i trascorsi con sua sorella, l’attrazione tra Ava e Matthew non è più tanto unilaterale.
Anzi, è abbastanza infuocata da bruciare l’intera città di Seattle.
Tuttavia, questo articolo è molto più complicato da scrivere. E non soltanto a motivo della stampa o di ciò che questo significa per la sua famiglia. Perché una volta che il suo cuore entra in gioco, è impossibile prevederne il finale.

Biografia

Karla Sorensen è una lettrice accanita da tutta la vita, e le storie a lieto fine sono in assoluto quelle che preferisce. Dato che nel suo bilancio c’è una voce dedicata unicamente ai libri, si è resa conto che sarebbe stato più economico scriversele da sola le storie. Anche se continua ad interessarsi al marketing sanitario, lavoro con cui si guadagnava da vivere prima di avere bambini, adesso trascorre le sue giornate a casa per scrivere e fare la mamma a tempo pieno (che a casa Sorensen si traduce nello stare in pigiama quasi ogni giorno… ma non giudicatela.) Vive nel West Michigan con suo marito, due figli eccezionalmente adorabili e un grosso, peloso cane da salvataggio.

REVIEW PARTY: “EFFETTO EX” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #2)

effetto-ex-card-reviewles.jpg

TITOLO: EFFETTO EX

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 06 NOVEMBRE 2019

Trama

Il titolo dell’articolo potrebbe recitare così:
Matthew Hawkinscelebre defensive end, torna in campo per giocare con i Washington Wolves.
Il che va benissimo per Ava Baker, poiché ciò rende più facile il suo lavoro come PR della squadra.
Ci sono solo due problemi.
Uno: questo giocatore di football è stato la sua prima cotta.
Due, nonché il più serio: Matthew Hawkins un tempo era fidanzato con sua sorella maggiore.
Sono passati dieci anni dall’ultima volta che Ava ha visto Matthew. Adesso lui è più grande, più attraente e, soprattutto, single.
Nonostante i trascorsi con sua sorella, l’attrazione tra Ava e Matthew non è più tanto unilaterale.
Anzi, è abbastanza infuocata da bruciare l’intera città di Seattle.
Tuttavia, questo articolo è molto più complicato da scrivere. E non soltanto a motivo della stampa o di ciò che questo significa per la sua famiglia. Perché una volta che il suo cuore entra in gioco, è impossibile prevederne il finale.

Recensione

“La presenza dell’amore nella tua vita con la persona giusta era vitale. Se non ce l’avevi, il tuo cuore non batteva in maniera corretta, il sangue nelle tue vene non si muoveva nella giusta direzione, e le tue ossa sembravano deboli e fragili.”

Il libro di cui vi parlo oggi è “Effetto Ex” di Karla Sorensen, tradotto per noi da Paola Ciccarelli, la storia di Matthew e Ava vi sorprenderà in questo secondo volume della serie Washington Wolves.

Immaginate di ritrovarvi a fare i conti sul posto di lavoro con quel ragazzo che dieci anni prima vi aveva fatto battere forte il cuore per la prima volta. Lo stesso ragazzo così comprensivo e amorevole, e allo stesso tempo intoccabile perché era il fidanzato di tua sorella. Ora cercate di figurarvelo uomo, atletico, forte e possente, con lo stesso sguardo e lo stesso sorriso incantevole di un tempo e sono certa che riuscirete a sentire il cuore di Ava che tambura forsennato nel suo petto.

“Quel petto… Avrebbe dovuto esserci un tempio da qualche parte dedicato alla parte superiore del corpo di Matthew Hawkins. Una mostra in un museo con luci luminose e cartelli che spiegavano perché la curva delle sue spalle era perfettamente proporzionata alla rotondità dei suoi muscoli sotto la maglietta, alla pienezza dei suoi bicipiti che tendevano al massimo il tessuto.”

Perché trovarsi faccia a faccia con il primo amore non è una cosa semplice, soprattutto se a lui sono legati tanti piccoli ricordi. Ma anche Matthew non ha dimenticato quel periodo, o meglio ci ha provato, ma nel rimuovere il passato ingombrante di certo non ha cancellato la piccola Ava. Rivederla donna in carriera, bellissima e assolutamente appetibile, fa accendere in lui un bisogno di riscoprirla e di conoscerla in questa sua nuova veste, che sarà solo il preludio per una storia che tra passione, segreti, dubbi e malintesi vi accompagnerà tra le pagine di questo romanzo che sono certa amerete quanto me.

“Lei era il quarterback, la sua fotocamera la linea offensiva davanti a lei, e io non riuscivo a capire in quale direzione si sarebbe mossa. Per un uomo come me, competitivo fino al midollo, era una sfida che non potevo ignorare.”

La Sorensen riesce, con la sua scrittura diretta e frizzante, a portare il lettore all’interno della storia, vi piacerà da matti rientrare nello stadio dei Washington Wolves, ritrovare alcuni personaggi più o meno conosciuti. Uno in particolare sono certa attirerà prepotentemente la vostra attenzione, e sappiate che sarà proprio, per nostra fortuna, il protagonista del prossimo capitolo di questa serie.

“Le persone si dimenticano che il ragazzo tranquillo in un angolo di solito è tranquillo perché così può osservare gli altri.”

La storia di Ava e Matthew ha dei passaggi obbligati tra passato e presente, attimi di incertezza dovuti a una situazione scomoda amplificata da una famiglia che finge di non vedere oltre gli stereotipi. Ava avrà modo di vivere un amore che all’inizio assomiglia a una favola, Matthew dal canto suo ritroverà in lei quella sicurezza e quel bisogno di amore e di amare che lo avevano tempo indietro disilluso, ma come sappiamo non sempre è tutto rose e fiori ed è proprio da qui che inizieranno i loro guai che, senza ombra di dubbio, seguirete con molta attenzione anche grazie ai pov alternati dei due protagonisti.

“Dannazione a lui e alla sua voce. La sentii dappertutto. Sulla mia pelle. Sulle mie labbra. Su ogni singolo pelo che si rizzò sulle mie braccia. Proprio in mezzo alle gambe. La sua voce era una vera e propria forza della natura, per la miseria.”

Quindi, care Dreamers, vi consiglio questo romanzo innanzitutto perché gli sport romance sono il mio pane quotidiano, ma soprattutto perché questa storia e in generale questa serie hanno uno stile così immediato e convincente da non poter far a meno di volere presto il prossimo volume!!!

Buona Lettura!

“Matthew Hawkins aveva una sorta di magia dentro di sé, forse una di cui nemmeno lui era a conoscenza, per essere esattamente ciò di cui avevo bisogno e per dire esattamente ciò che avevo bisogno di sentirmi dire.”

VOTO:

4emezzo

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO MATTHEW:

corona4,5

VOTO AVA:

4

RECENSIONE A CURA DI:

Rebirth2

EDITING A CURA DI:

Candy2

 

COVER REVEAL: “EFFETTO EX” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #2)

EFFETTO EX CARD

TITOLO: EFFETTO EX

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 06 NOVEMBRE 2019

AMAZONGOODREADS

Trama

Il titolo dell’articolo potrebbe recitare così:
Matthew Hawkins, celebre defensive end, torna in campo per giocare con i Washington Wolves.
Il che va benissimo per Ava Baker, poiché ciò rende più facile il suo lavoro come PR della squadra.
Ci sono solo due problemi.
Uno: questo giocatore di football è stato la sua prima cotta.
Due, nonché il più serio: Matthew Hawkins un tempo era fidanzato con sua sorella maggiore.
Sono passati dieci anni dall’ultima volta che Ava ha visto Matthew. Adesso lui è più grande, più attraente e, soprattutto, single.
Nonostante i trascorsi con sua sorella, l’attrazione tra Ava e Matthew non è più tanto unilaterale.
Anzi, è abbastanza infuocata da bruciare l’intera città di Seattle.
Tuttavia, questo articolo è molto più complicato da scrivere. E non soltanto a motivo della stampa o di ciò che questo significa per la sua famiglia. Perché una volta che il suo cuore entra in gioco, è impossibile prevederne il finale.

EFFETTO BOMBA CARD.jpg

#1

EFFETTO BOMBA

Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.

Inediti in Italia

Biografia

Karla Sorensen è una lettrice accanita da tutta la vita, e le storie a lieto fine sono in assoluto quelle che preferisce. Dato che nel suo bilancio c’è una voce dedicata unicamente ai libri, si è resa conto che sarebbe stato più economico scriversele da sola le storie. Anche se continua ad interessarsi al marketing sanitario, lavoro con cui si guadagnava da vivere prima di avere bambini, adesso trascorre le sue giornate a casa per scrivere e fare la mamma a tempo pieno (che a casa Sorensen si traduce nello stare in pigiama quasi ogni giorno… ma non giudicatela.) Vive nel West Michigan con suo marito, due figli eccezionalmente adorabili e un grosso, peloso cane da salvataggio.

 

RECENSIONE: “EFFETTO BOMBA” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #1)

effetto-bomba-card-reviewles

TITOLO: EFFETTO BOMBA

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #1

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 MAGGIO 2019

Trama

Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.

Recensione

«Nei momenti di difficoltà, coloro abbastanza coraggiosi da mantenere la rotta saranno i vincitori alla fine»

Il libro di cui vi parlo oggi è “Effetto Bomba” di Karla Sorensen, primo volume della serie Washington Wolves tradotto per noi da Paola Ciccarelli: preparatevi a un’immersione tra football, giocatori sudati, battibecchi all’ultimo colpo e passione, tanta tanta passione.

Il richiamo verso lo sport romance è per me qualcosa di naturale come se dopo un po’ io senta in cuor mio il bisogno di rifugiarmi nei meandri di una trama sicura e confortevole, che so esattamente cosa mi farà provare. La bravura della Sorensen è stata proprio quella di riuscire ad andare oltre le mie più rosee attese, e oltre ad aver agitato i miei ormoni, ha soprattutto coccolato la mia anima romantica che sentitamente ringrazia.

La trama che fa da presentazione a questo romanzo è di per se capace di invogliarti a leggere senza bisogno di ulteriori motivi, ma i suoi personaggi, quello che vivranno, la passione che li legherà, questo volersi senza possibilità di tirarsi indietro, non solo vi farà apprezzare questo libro, ma farà in modo di stimolare la vostra curiosità per voler sapere presto, anche, quale sarà il prossimo giocatore dei Wolves che capitolerà.

Luke Pierson ha tutte le carte in regola per strapazzare i vostri cuori. Quarterback dei Washington Wolves, fa del suo lavoro la sua passione e la sua disciplina, fidanzato da sempre con la sua palla ovale, ha solo una persona accanto che vale più di quell’oggetto ed è la sua splendida figlia Faith. Per lei darebbe anche la sua stessa vita, è un meraviglioso padre single, abituato a vivere una vita ligia al dovere e alla famiglia, senza distrazioni o sbavature. Un evento inaspettato cambierà ben presto tutte le carte in tavola, e quel suo chiudersi davanti alle relazioni e al futuro verrà sbaragliato a colpi di seduzione involontaria, di sguardi che bruciano anche a metri di distanza, dalla consapevolezza che quando il destino mischia le carte è impossibile chiedere un’altra mano, bisogna solo prendere coraggio e iniziare a giocare, chissà che non ne valga davvero la pena.

“Non mi voleva per i miei soldi o per il mio status sociale; io non la volevo semplicemente perché era disponibile e compiacente. Malgrado le complicazioni, mi attraeva inesorabilmente, facendo leva su qualsiasi cosa avesse messo radici sotto la mia pelle, e sotto la sua. E non volevo più resistere a quell’attrazione.”

Allie Sutton è bella, ricca e sfrontata, la classica ragazza che i più etichettano come snob e con la vita facile, quello che non sanno è che lei è soprattutto una ragazza sola ora più che mai. Abituata a una vita lontana dall’unico genitore che le era rimasto, si ritrova a essere richiamata a casa per affrontare il peso della sua responsabilità. Suo padre, infatti, le ha lasciato in eredità la sua squadra di football, inutile dirvi quanto sarà inaspettato questo gesto, e quanto cambierà il corso della vita della nostra bellissima Allie. Quello che neppure lei sa, è che oltre a questo grande cambiamento e alla sua perdita, ecco che a destabilizzarla ancora di più arriveranno i muscoli guizzanti di Luke Pierson, un mix perfetto tra bellezza fisica e sfacciataggine caratteriale, che non faranno altro che stimolare in ogni senso la nostra giovane proprietaria. Perché come le più classiche storie d’amore, che tanto ci piacciono, è dall’odio e dalla diffidenza, da quegli attimi di rabbioso nervosismo che nascono i più begli incontri che sono capaci di cambiare una vita intera, basta solo essere predisposti ad affrontarli e credetemi, Allie si farà trovare più che pronta.

“Lui riceveva una versione di me diversa da quella che davo al resto del mondo. Riceveva la realtà, non la fantasia. E il fatto che sembrasse preferire quella versione me lo faceva desiderare ancora di più.”

Da queste mie parole so che forse questa storia può sembrarvi magari scontata: la ragazza che non sa affatto come gestire una squadra di football, che si avvicina al quarterback per non fallire e che poi s’innamorano. Lo dico perché è quello che avevo ipotizzato anch’io e fino a che non lo leggerete, non potrete sapere quanto sono lontane dalla realtà queste idee. Quello che ho maggiormente apprezzato in questo romanzo è proprio il fatto di aver reso Allie una donna capace di decidere con la sua testa, di spiccare in un mondo essenzialmente maschile senza mai, e dico mai, sminuire la sua femminilità. Dove un Luke riesce a essere un leader in campo, lei è in assoluto la sua fotocopia fuori dal campo.

«Voglio qualcuno che non si soffermi su come la sua vita cambierà inserendoci me, che non soppesi se io valga o meno quel cambiamento. Voglio qualcuno che mi trascini nella sua vita con entrambe le mani e la trasformi in qualcosa di nuovo senza pensarci due volte.»

Luke e Allie sono un’accoppiata vincente sotto tutti i punti di vista, ma prima di arrivare a questo, troppo tempo dovrà passare, e per voi sarà una goduria arrivarci. Tra loro sin dal primo momento ribolle una sensazione che s’interscambia tra desiderio e scetticismo, quell’attrazione latente che giorno dopo giorno diventa sempre più imponente tanto da far compiere a entrambi passi falsi. Ma la passione, si sa, quando decide di divampare non può essere arrestata, e da lì, tra baci possessivi, tra carezze che passano da tenerezza a bisogno in un battito d’ali, tra incontri clandestini che non fanno altro che gettare benzina sul fuoco, ecco che vi ritroverete a rincorrere questa storia per vedere fino a che punto, un amore che nasce come un bisogno di mettere a tacere un istinto fisico e primordiale, può poi sfociare in un sentimento che arricchisce e fa sognare.

“Faith era ricca di qualcosa che io non avevo mai avuto. Luke la amava più di ogni altra cosa, e non gli importava chi lo vedesse. I veri uomini amavano i loro figli fino a quel punto. Questo era un altro aspetto di Luke Pierson che non faceva assolutamente nulla per contenere il crescente desiderio che provavo per lui. E probabilmente questo significava che ero fregata.”

La bravura della Sorensen, in questo primo romanzo che ho avuto l’occasione di leggere, è stata quella di riuscire ad arrivare al lettore con una scrittura molto fluida e semplice, senza bisogno di scene nemmeno troppo elaborate o altamente erotiche, perché per perdervi nella bramosia che lega Luke e Allie davvero vi basterà leggere come si cercano con gli occhi, come respirano la stessa aria, quanto cercano di nascondere i loro istinti tra baci e carezze sfiorate, perché la loro alchimia è palpabile oltre ogni amplesso.

“Memorizzare la sensazione della sua pelle sotto le mie mani era stato istintivo. Avvicinarmi maggiormente quando avrei dovuto indietreggiare era parso naturale.”

In chiusura di queste mie parole, mi sento di consigliarvi spassionatamente “Effetto bomba”, se siete alla ricerca di una storia che non ha troppe pretese se non quella di farvi sorridere e sospirare in egual misura, se la vostra anima, esattamente come la mia, ha bisogno di gesti inconfondibilmente romantici per tornare a respirare regolarmente, allora sono felice di potervi dire che l’amore di Luke e Allie è davvero arrivato al momento giusto.

Non perdetevelo Dreamers, buona lettura!!!

“Tutto ciò che potevo vedere, sentire, odorare e assaggiare era Luke. Il mondo intero avrebbe potuto guardarci, e non avrebbe avuto importanza.”

VOTO:

4emezzo

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO LUKE:

corona4,5

VOTO ALLIE:

4,5

RECENSIONE A CURA DI:

Rebirth

EDITING A CURA DI:

Candy

 

COVER REVEAL: “EFFETTO BOMBA” DI KARLA SORENSEN (SERIE WASHINGTON WOLVES #1)

EFFETTO BOMBA CARD.jpg

TITOLO: EFFETTO BOMBA

AUTORE: KARLA SORENSEN

SERIE: WASHINGTON WOLVES #1

EDITORE: SELF PUBLISHING

TRADUTTORE: PAOLA CICCARELLI

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 MAGGIO 2019

AMAZONGOODREADS

Trama

Allie Sutton ha appena ottenuto un nuovo lavoro.
Non uno che vuole, e sicuramente non uno per cui è pronta. Non vedeva suo padre da anni, perciò l’ultima cosa che si aspetta dopo la sua improvvisa morte è ereditare la cosa che l’uomo amava più di ogni altra cosa (o persona): la squadra di football che ha posseduto per vent’anni.
Luke Pierson non vuole un nuovo capo.
Quello che vuole è essere un buon padre per sua figlia e il miglior quarterback possibile per i suoi compagni di squadra. Quello di cui non ha bisogno è una bionda bomba sexy che rovini le possibilità della squadra di vincere un altro campionato. Soprattutto quando quella bomba sexy si rivela essere la sua nuova vicina di casa. La vicina con cui è stato un vero cafone la prima volta che si sono incontrati.
Per il bene della squadra, si trattano in maniera assolutamente professionale. In pubblico, almeno. Nel privato, è tutta un’altra storia. E nessuno dei due può prevedere le conseguenze derivanti dal cedere alla passione che brucia tra di loro.