RECENSIONE: “BAD HERO” DI SAMANTHA YOUNG (HERO SERIES #1.5)

bad-hero-card-reviewles

TITOLO: BAD HERO

AUTORE: SAMANTHA YOUNG

SERIE: HERO #1.5

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 23 GENNAIO 2020

Trama

Nadia Ray è il volto della televisione mattutina di Boston. Sicura e indipendente, ha chiuso con un passato di cui si vergogna e si sta costruendo con determinazione un futuro scintillante. Tuttavia, quando il suo nuovo capo scopre il suo segreto, comincia a ricattarla: intende infatti sfruttare la popolarità di Nadia per far salire gli ascolti. Per questo vuole che lei lo aiuti a smascherare il più grande scandalo della città.
Ed è così che Nadia, cercando di infiltrarsi nel giro degli uomini più ricchi di Boston, conosce l’affascinante Henry Lexington, bello quanto insopportabile. Se vuole davvero portare a termine il suo incarico e lasciarsi definitivamente il passato alle spalle, Nadia dovrà trovare il modo di tenerlo a bada e, soprattutto, ignorare il battito del suo cuore che si fa sempre più insistente…

Recensione

Aspettavo con trepidazione questo volume. Samantha Young è una delle mie autrici preferite, una delle poche di cui acquisto i libri senza neppure informarmi troppo sulla trama e mai avrei creduto di scrivere una recensione poco entusiasta ma, purtroppo, e con molto rammarico, è questo che mi ritrovo a fare.

Sebbene la scrittura impeccabile, fluida e diretta della scrittrice sia sempre presente, questa volta, purtroppo, la storia di Bad Hero non mi ha lasciato particolarmente soddisfatta. Non fraintendetemi, la storia è carina, la classica storia d’amore che nasce da un’iniziale incomprensione – antipatia, ma a differenza di tutti i suoi altri libri che ho amato follemente (novelle incluse), in questo caso non sono riuscita a entrare in sintonia con i protagonisti. Non mi sono sentita coinvolta più di tanto dalla loro storia, non emotivamente parlando. Nessun batticuore, nessuna ansia per le sorti dei protagonisti, nessuna grande trepidazione per scoprire il finale.

Questo volume è collegato a Hero, uscito ben due anni fa, dove le storie, anche se collegate, essendo i protagonisti maschili migliori amici, possono benissimo essere lette separatamente (ammetto che essendo passato così tanto tempo non ricordo benissimo il primo volume, ma questo non ha influito sulla lettura).

La nostra protagonista è Nadia, una giovane meteorologa che, grazie al suo fisico da pin-up, è diventata uno dei volti più amati della televisione di Boston. Quando il suo nuovo capo, però, viene a conoscenza di un errore del suo passato, la ricatta e, per ottenere uno scoop, la costringe ad indagare su uno degli uomini più influenti della città. È Henry, uno dei migliori amici di quest’ultimo, a scoprire le sue intenzioni e a cercare di bloccare sul nascere le indagini.

Henry, il nostro affascinante donnaiolo, impiega però pochissimo tempo a scoprire la vera natura di Nadia e a eliminare ogni forma di ricatto. Da nemico diventa un eroe in giacca e cravatta che potrebbe far perdere la testa a qualsiasi donna. Nadia questo lo sa ed è consapevole di dover mantenere le distanze da lui.

Piano piano capiremo perché la donna è intenzionata a tenere sotto chiave il proprio cuore, scopriremo perché una donna così bella, affascinante e desiderata è in realtà piena di insicurezze. Ma, grazie alle sue interazioni con Henry, la vedremo riaprire i propri sentimenti; iniziare a fidarsi di lui è solo uno dei piccoli enormi passi che le vedremo compiere.

Come vi dicevo è la classica storia d’amore; passionale, dolce, perfetta per un paio di ore di lettura in spensieratezza, ma manca di quel brio, di quella tensione a cui la Young ci ha in passato abituate.

Quindi se siete delle fan dell’autrice potreste (come me) rimane un po’ deluse, ma se invece siete alla ricerca di una storia d’amore dolce e passionale al tempo stesso, senza troppe pretese, questo potrebbe essere il libro che fa per voi. Buona lettura Dreamers.

VOTO:

3emezzo

SENSUALITA’:

4

VOTO HENRY:

corona4

VOTO NADIA:

3,5

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2

COVER REVEAL: “GLI INGREDIENTI PER AMARE” DI ALICE GERINI

GLI INGREDIENTI PER AMARE CARD

TITOLO: GLI INGREDIENTI PER AMARE

AUTORE: ALICE GERINI

EDITORE. DARCY EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 14 FEBBRAIO 2020

Trama

Hellen King è una chef di fama mondiale. Cresciuta come lavapiatti in una piccola trattoria di Roma, ora chef stellata di uno dei locali più in voga di New York. Amici sinceri, una famiglia sempre presente nonostante la distanza, una stabilità economica da sempre sperata e un numeroso fanclub… Eppure nonostante tutto sente che le manca qualcosa, un qualcosa che condiziona anche il sapore dei suoi piatti migliori: L’amore.

Sì perché Hellen non ha più fiducia né nel suo cuore né in quello degli uomini, eppure una flebile speranza dentro di sé cerca di spingerla a provarci e riprovarci, finché un giorno non la spinge letteralmente addosso a un ragazzo con due occhi scuri come cioccolato fondente in cui sarà molto difficile evitare di sciogliersi…

 

Pageflex Persona [document: PRS0000031_00017]

REVIEW TOUR: “CONDANNATI” DI JANE HARVEY BERRICK

condannati-card-reviewles

TITOLO: CONDANNATI

AUTORE: JANE HARVEY BERRICK

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 20 GENNAIO 2020

Trama

Dopo otto anni di prigione, il ventiquattrenne Jordan Kane è l’uomo che tutti odiano.
Costretto a tornare nella sua città natale, durante la libertà vigilata, Jordan scopre che lì niente è cambiato da quando è stato rinchiuso in riformatorio. È un reietto, evitato da tutti, anche dai suoi stessi genitori. Ma la loro avversione non si avvicina nemmeno lontanamente al disprezzo che prova ogni volta che si guarda allo specchio.
Arrangiandosi con alcuni lavoretti per la chiesa locale, Jordan attende il momento opportuno per andarsene da quella arretrata città. Ma la distanza sarà in grado di cancellare i ricordi che lo perseguitano? Intrappolato nella prigione della mente, si domanda se lo strazio di vivere si placherà mai.
Torrey Delaney è nuova in città, è tornata per stare con sua madre, e non si comporta come gli abitanti si aspetterebbero dalla figlia di un pastore. La sua reputazione di ragazza facile è sulla bocca di tutti. Se poi a questo si aggiunge la sua nuova amicizia con il duro ex detenuto, ora uomo tuttofare, sua madre è tutt’altro che felice della brutta strada intrapresa dalla figlia.
L’amicizia tra i ragazzi diviene via via più profonda, ma due persone segnate dalla vita possono essere in grado di portare la loro relazione a un livello superiore? Torrey riuscirà a convivere con i demoni di Jordan, e Jordan sarà in grado di abbattere le difese di Torrey? Con la disapprovazione di una piccola città che grava pesantemente su di loro, troveranno il loro posto nel mondo? Avranno la forza di lottare contro le avversità o il loro mondo verrà brutalmente fatto a pezzi?

L’amore è una condanna a vita?

Recensione

Quando ho iniziato questo libro, e per gran parte dei primi capitoli, credevo di aver fatto una pessima scelta; nulla da eccepire sulla scrittura, impeccabile, ma gran parte delle caratteristiche dei due protagonisti mi facevano storcere il naso. Poi, man mano che proseguivo la lettura e mi addentravo nella storia, ho compreso che quelle prime pagine erano fondamentali per farci capire appieno la situazione, ma soprattutto a farci capire quanto avessero bisogno l’uno dell’altra.

Questa è la storia di un ragazzo distrutto. Un giovane che ha trascorso ben otto lunghi anni in prigione, a causa di un singolo suo errore che ha avuto delle conseguenze tragiche.

In libertà vigilata, è costretto a continuare a scontare gli ultimi mesi di pena presso la casa dei suoi genitori, nella cittadina in cui è cresciuto, tra persone che oggi lo odiano, lo aggrediscono, lo insultano, lo umiliano. E lui non reagisce. Mai. Accetta gli insulti, senza mai provare a difendersi, con un atteggiamento remissivo che è stata la causa principale della mia iniziale perplessità. Insomma, ci siamo abituate a leggere di uomini magari spezzati da eventi tragici, ma lo siamo anche a vederli arrabbiati, con delle reazioni, spesso anche eccessive. Ma Jordan reagisce diversamente, o meglio non lo fa per un unico motivo. È lui il più grande nemico di se stesso. È lui il suo più inflessibile giudice. È un ragazzo perso che non ha la benché minima intenzione di ritrovare se stesso.

“In prigione, mi ero chiuso in me stesso. Qui fuori, non sapevo più quali fossero i miei confini. Era un gioco della vita di cui non conoscevo le regole e non riuscivo a decifrarle. E stavo perdendo. Alla grande.”

Questo fin quando non incontra Torrey, la nuova ragazza in paese, la figlia del reverendo.

Torrey è un vero e proprio vulcano. Non ha peli sulla lingua, è spesso irriverente e brutale nella sua sincerità. A tratti proprio per questo suo aspetto l’ho trovata parecchio indisponente. Ma solo una ragazza con il suo carattere, pensandoci bene, avrebbe potuto fare quello che fa. È lei la sola e unica forza di Jordan. È grazie a lei che, lentamente, questo giovane ritorna a provare emozioni, a sperare, a immaginare un futuro. È lei a strapparlo da una vita infelice e a ricomporre, pezzo per pezzo, la sua anima straziata dalla sua terribile perdita.

Se solo Torrey riuscisse a far capire finalmente a Jordan che vale la pena lottare per la propria felicità. Perché non basta esistere solo per espiare una pena, ma che deve ricominciare a vivere, pur non dimenticando.

La loro attrazione è immediata ed esplosiva sin dal primo momento e l’autrice è stata bravissima nel descrivere ciò senza cadere nel volgare. Ma la loro non è solo passione. È soprattutto una profonda e quasi inspiegabile connessione.

Sono loro due, insieme contro le famiglie, contro la comunità, contro il mondo.

Insomma Dreamers, una storia che parte forse tentennando ma che, pagina dopo pagina, assume sempre maggiore spessore. Quasi senza accorgersene ci ritroviamo immerse completamente nella mente e nei pensieri di questi due personaggi, grazie anche al fatto che la storia ci viene raccontata utilizzando entrambi i punti di vista dei protagonisti.

Quindi sì, consigliato a tutte quelle lettrici romantiche che amano assistere alla rinascita di uomo grazie soprattutto all’amore della sua donna.

Buona lettura.

VOTO:

4

SENSUALITA’:

4

VOTO JORDAN:

corona4

VOTO TORREY:

4

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2

“L’AMORE NON SI SPIEGA” DI KATY EVANS (MANHATTAN SERIES #2)

L'AMORE NON SI SPIEGA CARD

TITOLO: L’AMORE NON SI SPIEGA

AUTORE: KATY EVANS

SERIE: MANHATTAN #2

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 31 GENNAIO 2020

AMAZON GOODREADS

Trama

Sara Davies ha ventotto anni e vive a New York. Danza da quando era una bambina e sogna di diventare una ballerina professionista. Ma un incidente l’ha costretta a mettere in pausa le sue ambizioni e a smettere di ballare. E così, in attesa di una riabilitazione completa, lavora nella reception di un lussuoso albergo. Quando, pur di non perdere un taxi, accetta di dividerlo con un completo estraneo, non sa ancora che la sua vita sta per cambiare. L’affascinante sconosciuto, infatti, alloggia proprio nell’albergo in cui lavora Sara e la notte che stanno per trascorrere insieme sarà indimenticabile. Ma, una volta tornati alle loro vite, saranno in grado di lasciarsi quella passione travolgente alle spalle?

AMORE IMPOSSIBILE CARD

#1

AMORE IMPOSSIBILE

Non è sempre stato così ricco. Così irresistibile. Così complicato.
Aaric Christos era il ragazzo che mi proteggeva, mi dimostrava il suo affetto. Forse mi amava persino. Ma quel ragazzo ora non c’è più.
Si è trasformato in un uomo d’affari freddo, spietato e aggressivo.
Ed è l’unico che può salvare me e la mia startup dalla rovina. Chiedere il suo aiuto è stata la cosa più difficile che abbia mai fatto. Ho dovuto mettere da parte il mio orgoglio e farmi coraggio. Sapevo che il prezzo da pagare sarebbe stato altissimo. Perché con il suo fiuto in affari, Aaric è pronto a negoziare su qualunque cosa. E non mi sono mai sentita così vulnerabile. Ma è troppo tardi per tornare indietro.

Inediti in Italia

 

“TOYBOY” DI LAURA GAY

TOY BOY CARD

TITOLO: TOYBOY

AUTORE: LAURA GAY

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 03 FEBBRAIO 2020

AMAZON

Trama

Sarah Armitage ha vent’anni ed è una ragazza fortunata: ha una famiglia meravigliosa, tra le più ricche dell’Inghilterra, e sembra avere un futuro radioso davanti a sé. Ma non tutto è come sembra. L’impero che suo padre ha costruito sta per sgretolarsi e una donna tornata dal passato ha tutte le intenzioni di rovinare lei e le persone che ama. Jake Hardy è il più ambito gigolò di Londra. È un ragazzo scaltro e affascinante, con incredibili occhi verdi e un fisico che non può non catturare l’attenzione. Con quell’aria dissoluta e strafottente, è l’esatto opposto di Sarah. Ma il destino ha deciso di unire le loro vite e Jake viene ingaggiato da una persona ricca e potente, affinché faccia innamorare di sé la ragazza e le spezzi il cuore. Niente lo prepara tuttavia a quello che accadrà. Perché quella dolce ragazza dai lunghi capelli biondi gli entrerà sottopelle, e lasciarla andare diventerà la cosa più difficile che abbia mai fatto nella vita.

RECENSIONE: “FAMMI UN COCKTAIL” DI SARA S.

fammi-un-cocktail-card-reviewles.jpg

TITOLO: FAMMI UN COCKTAIL

AUTORE: SARA S.

SERIE: AUTOCONCLUSIVO

EDITORE: COLLANA DIGITALE BRIGHTLOVE (PUBME)

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 13 NOVEMBRE 2019

Trama

Come fai a farmi sentire così, Tyler? Come fai ad offuscare la mia mente e ad incatenarmi a te con un solo sguardo?”

Lei ha bisogno di un lavoro. Lui di una cameriera. Quando Amanda Johnson farà un colloquio per l’Havana Cuba, tra loro sarà odio a prima vista. Se da una parte il capo bello, ricco e scontroso cercherà di mettere continuamente in difficoltà la ragazza genuina, spontanea e goffa che ha assunto, lei invece non farà altro che catturare completamente la sua attenzione. Tra battibecchi, gelosie e una folle attrazione, Amanda cercherà di scoprire, passo dopo passo, cosa si nasconde davvero dietro quegli occhi scuri che scuotono tutto il suo mondo. Tyler, allora, sarà in grado di tenerla alla larga? Saprà proteggerla dal suo passato? Beh, mettetevi comodi e ordinate da bere, perché noi abbiamo una storia da raccontarvi…

Dopo il bestseller “Maledetto Margarita”, torna Sara S. con il suo pungente umorismo e la sua straordinaria capacità di emozionare. Perché ci sono storie che sanno farti sorridere e innamorare, due cose che non dovremmo mai dimenticare di fare.

Recensione

Sara S. ha un prezioso e bellissimo dono. Quello di saper creare protagoniste femminili uniche e speciali nella loro spontaneità e autoironia. E Amanda Johnson ne è un esempio eclatante.

Se poi vogliamo completare il delizioso quadretto, aggiungiamo un protagonista maschile come Tyler Morrison, che non è soltanto il classico uomo ricco, misterioso e affascinante da morire, ma è anche un tipo burbero, irascibile e più lunatico di una donna incinta in piena crisi ormonale, insomma… uno di quegli uomini che non sorridono nemmeno se viene giù il Padreterno e li supplica in ginocchio.

Perciò potete immaginare cosa succede quando Mister Simpatia assume nel suo locale (uno dei bar che gestisce all’interno del villaggio turistico “Havana Cuba”) una ragazza testarda, genuina e tremendamente pasticciona come Amanda. Una fanciulla che possiede l’innata capacità di attirare su di sé tutte le sfortune e le catastrofi come una calamita attirerebbe dei pezzi di ferro. E il suo dispotico datore di lavoro, volente o nolente, sarà costretto a condividere con lei ogni disavventura, venendole in soccorso con una strana forma di generosità.

È stato eccitante da morire lasciarsi coinvolgere (e soprattutto travolgere!) da questo loro strano e tempestoso rapporto, un legame semplice e complesso allo stesso tempo.

Semplice… perché l’attrazione e l’elettricità che si avvertono tra loro sono così intense che arriviamo quasi a toccarle con la punta delle dita. E perché la tenerezza di ogni loro interazione è così profonda da stamparti un magnifico sorriso sulle labbra.

Complesso… perché il loro fastidio reciproco si manifesta con frecciatine pungenti, pensieri velenosi e litigi burrascosi, mescolati a una forma di timore più che giustificato da parte di Amanda e a una strana reticenza da parte di Tyler. 

Ed ecco che le domande sull’enigmatico passato di quest’uomo tornano ripetutamente a rosicchiare la nostra mente come un tarlo fastidioso… perché sappiamo che gli è successo qualcosa di grave, ma per buona parte del romanzo non saremo in grado di capire cosa.

«Non avere paura, Amanda. Anche se sembra cupa e minacciosa, è solo acqua.»

«È solo acqua», ripeto.

Il mio corpo è troppo vicino al suo e le sue mani premute sui miei fianchi mi fanno sentire in qualche modo più tranquilla.

«Vale lo stesso per te?», dico poi, «anche se sembri cupo e minaccioso, sei solo Tyler?»

«Sono solo Tyler.»

I segreti di quest’uomo continueranno a tormentare Amanda (e allo stesso tempo anche noi), facendoci amare alla follia il Tyler malizioso, galante, dolce e protettivo… e odiare a morte la sua versione scostante, stronza e autoritaria, con la malsana voglia di strangolare questo ragazzo con le nostre stesse mani. Perché con le sue menzogne farà soffrire Amanda nel peggior modo possibile, mettendo a dura prova la costanza e la forza d’animo di una protagonista che, per buona parte del romanzo, lotterà con le unghie e con i denti per non perdere l’uomo di cui è profondamente innamorata.

Care Dreamers, se avete bisogno anche voi di una storia tenera e sensuale, frizzante e dolcemente tormentata... beh, non dovete far altro che immergervi tra le pagine di questo libro.

Perché Amanda e Tyler vi faranno provare così tante emozioni che vi sembrerà di vivere la loro turbolenta storia direttamente sulla vostra pelle.

Vi faranno sorridere, arrabbiare, commuovere e sognare ad occhi aperti, vi faranno attorcigliare lo stomaco e venir voglia di sbattere la testa contro un muro (la vostra e quella dei protagonisti!) e infine vi faranno innamorare della loro bellissima storia d’amore.

Datemi retta: tenetevi forte e lanciatevi a gran velocità sulle montagne russe di stati d’animo che questo libro saprà regalarvi.

Io l’ho fatto.

E ne è valsa assolutamente la pena.

VOTO:

5

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO TYLER:

corona4,5

VOTO AMANDA:

4,5

RECENSIONE A CURA DI:

Lexie2

EDITING A CURA DI:

Candy2

RECENSIONE: “LE DIFFERENZE TRA DI NOI” DI KATY CANTERBARY (SERIE I FRATELLI WALSH #2)

le-differenze-tra-di-noi-card-reviewles.jpg

TITOLO: LE DIFFERENZE TRA DI NOI

AUTORE: KATE CANTERBARY

SERIE: I FRATELLI WALSH #2

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 27 AGOSTO 2019

Trama

Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?

Recensione

Con “Le differenze tra di noi” continua la serie dei fratelli Walsh, che vede come protagonista, in questo secondo volume, il più grande dei sei fratelli, Patrick.
Se la storia di Matt e Lauren mi aveva lasciato con qualche perplessità, soprattutto nei confronti di quest’ultima, devo dire che ritrovarli come coppia stabile e super innamorata mi ha fatto rivalutare in modo più che positivo anche il primo romanzo di cui erano i protagonisti.

La loro complicità e simpatia fanno da cornice a una trama che ancora una volta riesce a equilibrare in modo coinvolgente la passione e il sesso, con l’ introspezione dei protagonisti e le vicende dell’intero studio di architettura, diventando per certi aspetti un romanzo corale, in cui ogni fratello ha modo di farsi conoscere.

Con il senno di poi devo dire che avrei scambiato i titoli dei primi due volumi pubblicati – questa affermazione metterà fine alla mia (mai iniziata) carriera da titolista! 🙂 – perché “Oltre quello che vedi”, titolo del primo romanzo, mi rimanda subito alle caratteristiche caratteriali di Patrick e Andy, mentre “le differenze tra di noi” mi sembra perfetto per le caratteristiche di Matt e Lauren.
Detto ciò, cerco di spiegare il perché di questa mia stramba affermazione, focalizzando la vostra attenzione sui protagonisti di questo secondo libro.

Per come li ho vissuti io, Patrick e Andy sono accomunati dalla grande passione che nutrono per il loro lavoro; sono scrupolosi, razionali e imperscrutabili, anime nerd che parlano la stessa lingua in campo professionale, attratte in modo pressoché incontenibile sia a livello mentale che fisico.


“Il suo cervello era la sua caratteristica più sexy, e lavorare con lei sembrava la più curiosa e meravigliosa forma di preliminare mai inventata.”


Oltre la superficie della loro seria compostezza, si celano due personalità complesse, riservate, temprate da un’infanzia che li ha resi forti e ben corazzati da adulti, però forse poco permeabili ai sentimenti e ancor meno propensi ad aprirsi e confidarsi l’uno con l’altro.

L’alchimia che si instaura tra i due è soprattutto a livello non verbale: l’istinto quando prevale sulla ragione dà vita a un fuoco che nessuno dei due riesce a contenere.

Sarà proprio l’esigenza di Andy nel volere limitare il fuoco della loro intesa, tra le due parentesi del “solo sesso”, a causare problemi e incomprensioni tra i due… Ma anche Patrick non sarà da meno nel complicare la loro storia.

Quali e quante chance potrà mai avere una relazione segreta tra una tirocinante e il suo capo?

Leggete, sospirare, sorridete, adiratevi e… incrociate le dita fino alla fine!


Qualcuno una volta ha detto che se qualcosa è allo stesso tempo fantastico e
terrificante, devi buttartici dentro.

 

Che state aspettando? 😉

VOTO:

4

SENSUALITA’:

4emezzo

VOTO PATRICK:

corona4

VOTO ANDY:

4,5

RECENSIONE A CURA DI:

Sienna2

EDITING A CURA DI:

Candy2

 

“LA VERITÀ DEL NOSTRO AMORE” DI LEXI RYAN (THE BOYS OF JACKSON HARBOR SERIES #3)

LA VERITA' DEL NOSTRO AMORE CARD

TITOLO: LA VERITÀ DEL NOSTRO AMORE

AUTORE: LEXI RYAN

SERIE: THE BOYS OF JACKSON HARBOR #3

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 FEBBRAIO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

Sono trascorse sei settimane da quando Ellie è stata ritrovata in fin di vita. Da allora ogni suo ricordo della vita precedente è svanito, e così ha preferito fidarsi dei consigli dei medici e della polizia ed è fuggita via dalla città di Jackson Harbor, senza guardarsi indietro. Qualcuno le ha detto che Colton, il suo fidanzato di cui non ricorda nulla, è misteriosamente scomparso. Possibile che sia stato lui a farle del male? Ellie preferisce non interrogarsi troppo sul passato, e così fa di tutto per voltare pagina. Fino al giorno in cui Levi Jackson, che un tempo è stato il migliore amico di Colton, bussa alla sua porta. Quando i ricordi di Ellie cominceranno a tornare, basterà seguire quello che le dice il cuore per rimanere al sicuro?

IL MODO PIù SBAGLIATO PER AMARE CARD

#1

IL MODO PIÙ SBAGLIATO PER AMARE

Il vero amore può nascere da una bugia?

Ci sono cose che non si dimenticano. Il giorno del tuo matrimonio, per esempio. Soprattutto il momento in cui tua sorella vomita sopra il bouquet e confessa di essere incinta… del tuo fidanzato. Volevo solo fuggire. Nascondermi fino a quando le mie ferite non si fossero chiuse. E così mi sono ritrovata in una strana città nel letto di un affascinante sconosciuto. Per un momento mi ha fatto dimenticare quella che avrebbe dovuto essere la notte del mio matrimonio. Ma poi, incapace di tornare indietro ad affrontare la mia vita ormai a pezzi, ho deciso di rimanere. Mi sono finta mia sorella, così da poter avere il suo lavoro a Jackson Harbor. E ho accettato di occuparmi di una bambina di sei anni. Ma non potevo certo immaginare che suo padre fosse l’uomo misterioso con cui avevo trascorso la notte, il dottor Ethan Jackson. Ho sperato che Ethan non scoprisse mai il mio segreto. Speravo che per lui non fosse così importante. Ma più gli stavo vicina e più mi innamoravo. Ignoravo che ci fosse, oltre al mio segreto, qualcos’altro in grado di dividerci per sempre.

UN AMORE A SENSO UNICO CARD

#2

UN AMORE SENSO UNICO

Per il mio trentesimo compleanno ho deciso di regalarmi la cosa che desidero di più al mondo: avere un bambino. Certo, sarebbe tutto più facile se avessi un marito o un fidanzato. Ma non ho intenzione di farmi fermare da un dettaglio così trascurabile… Quando ho parlato di quest’idea ai miei amici, mi hanno suggerito di chiedere aiuto a Jake Jackson. Jake è il migliore amico che abbia mai avuto e il suo patrimonio  genetico, quanto a bellezza e intelligenza, è  semplicemente perfetto. Così, quando mi ha proposto di concepire il bambino con l’unica condizione di farlo in maniera “tradizionale”, mi sarei sentita una sciocca a rifiutare. C’è solo un problema. Ho paura di non essere in grado di trascurare i miei sentimenti una volta stretto l’accordo. Se non sto attenta, potrei rischiare di perdere l’amicizia più importante che abbia mai avuto…
L’amore è il peggior nemico dell’amicizia? 

Inediti in Italia

 

 

RECENSIONE: “HURRICANE” DI ELENA RUSSIELLO (SERIE WARRIORS #2)

hurricane-card-reviewles

TITOLO: HURRICANE

AUTORE: ELENA RUSSIELLO

SERIE: WARRIORS #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 02 LUGLIO 2019

Trama

Oscuro.
Affascinante.
Pericoloso.
Ford Lewis è il proprietario di uno dei club più esclusivi di Denver, l’Unknow. Ha deciso di chiudere il suo cuore per sempre, dietro uno spesso muro di ferite e tatuaggi, segreti e misteri, si nasconde un uomo vittima di un mondo che l’ha distrutto, marchiato e ingannato.
Con la forza di un tornado Abigail entra nel suo locale, portando con sé il freddo delle notti gelide e il calore di un corpo con un cuore che batte impavido. Coraggiosa e impulsiva ma anche dolce e generosa, sa che il mondo non è come quello nei romanzi che legge, che il marcio esiste e a volte si nasconde nelle persone che più le stanno vicine, nel luogo che chiama casa.
Ci sono cicatrici che è doloroso riaprire, quasi quanto è indispensabile fare.
Perché l’amore è il pericolo più grande che possiamo correre.
Perché a volte bisogna chiudere gli occhi e aprire il cuore, affidarsi alla sola persona in grado di tenerci al sicuro. Anche quando è l’unica che dovremmo evitare.
Una donna che è tornata in città per una ragione.
Un uomo che si fida solo di sé stesso.
Il loro amore sarà devastante. Come un uragano.

Recensione

“Vorrei dire tante cose, vorrei voltarmi e scusarmi ma non ci sono parole, niente allevierà il suo dolore, né tanto meno il mio. Perché gli addii che non vorresti mai dare sono i peggiori. Non hanno rimedio, ti lasciano solo un gran vuoto dentro.”

Scappare dal passato, fuggire in fretta e furia mollando una vita che non ci appartiene più, con la consapevolezza di lasciare indietro sguardi attoniti e cuori feriti. Ricostruirsi una nuova vita come se niente fosse accaduto non è possibile se il bisogno di tornare indietro è più forte di qualsiasi attrattiva futura. È arrivato il momento di guardare in faccia la realtà, di raccogliere il coraggio e affrontare le paure, lasciarsi andare tra le braccia di uno sconosciuto sembra una follia eppure alla lunga sarà la miglior decisione presa.

Schivo come nessun altro uomo al mondo, interessato solo ai suoi affari e alle poche persone che contano davvero per lui, abituato ad avere sempre l’ultima parola, chiede e ottiene rispetto a modo suo. Questo è Ford Lewis. Un cuore in gabbia da tempo immemore che si rifiuta di uscire e di battere ancora per il motivo giusto, ma quando la chiave arriva in mano ad Abigail, il mondo cambia repentinamente, un uragano che lo travolge, che lo mette costantemente in discussione, che vuole di più, tanto di più da lui che non ha oramai niente da dare.

«Ho fatto quello che desideravo fare dalla prima volta che ti ho vista. Ho lasciato che una fantasia sbagliata diventasse realtà.»

Abigail Wood. Tornare a casa sembra una cosa semplice, ma se ad accoglierti i ricordi fanno venire i brividi, quello che ti aspetta è un futuro tutto da combattere. A volte anche nella diatriba più aspra il fato decide di aiutarci, e se in suo soccorso arriva un uomo tutto d’un pezzo, che la guarda in profondità, che la brama con possesso, che sa essere gentile allo stesso modo di come risulta prepotente, sarà impossibile per Abigail fuggire da lui. La mente grida pericolo, il corpo suggerisce di buttarsi tra quelle braccia che tutto possono, il cuore sussurra resta e non voltarti, combattere è inutile quando l’oscurità è l’unico posto in cui ti senti al sicuro, lasciarsi avvolgere sarà una meravigliosa rinascita.

“Ognuno di noi sceglie le battaglie da combattere, i pericoli da correre. Perché rischiare di bruciare per viversi l’uomo che si desidera è meglio che comportarsi da codardi e rinunciare in partenza.”

La storia di Ford e Abigail è un crescendo di sensazioni, ogni loro incontro evidenzia la potenza della loro attrazione. Cercano di sfuggirsi ma si trovano sempre uno di fronte all’altra, consapevoli del legame che li spinge ad avvicinarsi sempre di più. Un bacio soltanto, un attimo di debolezza e far finta di nulla sarà impossibile. Da qui in poi entrambi concederanno parte della loro anima, segreti nascosti per troppo tempo verranno rivelati tra rabbia e lacrime. Un amore che prende piede dal dolore di un tempo passato che torna a chiedere il conto trovandoli insieme, persi in un abbraccio che sa di possibilità.

«Perché mi volevi nel tuo letto?» Abigail è la scintilla che genera corrente e dà la luce. «Sto lasciando che il mio mondo si scontri con il tuo.» Ma è anche il soffio di vento che diventa tempesta.

Elena Russiello ci regala un romanzo che parla di seconde opportunità, i suoi guerrieri sono personaggi dall’animo ferito che cercano di affrontare la vita come possono senza arrendersi mai. La magia arriva nel momento esatto in cui due anime spezzate si incontrano e si riconoscono, da lì in poi separarle sarà impossibile e al lettore non resterà altro che scorgere l’ennesima storia e sperare che anche il ragazzino trovi la sua strada magari tra le braccia di quella ragazza che rifugge l’amore con tutta se stessa.

“I polpastrelli delle sue dita sfiorano la mia spalla, sale lungo il mio collo, fino a fermarsi tra i capelli. È una carezza che non merito ma che mi godo. È una carezza che promette di guarirmi, che mi prega di non essere respinta. È una carezza che mi chiede di crederle, e io quasi lo faccio.”

Ford e Abigail, due storie le loro, che li hanno segnati corpo e anima, si incontrano per pura casualità, si scontrano, si sfidano e allo stesso tempo si vogliono. Un incontro inaspettato, la promessa di non lasciarsi coinvolgere ma, quando la potenza dell’amore inizia la sua magia, nemmeno il cuore più corrotto ha armi adeguate per difendersi, e la resa vedrete sarà una salita che sembra fin troppo ripida ma che vi condurrà a un panorama che non ha paragoni

“Lei è l’uragano nella mia vita. Ogni suo respiro, ogni battito del suo cuore, sono la mia prigione. E il nostro amore è la condanna che intendo scontare per il resto della mia vita.”

VOTO:

4

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO FORD:

corona4

VOTO ABIGAIL:

4

RECENSIONE A CURA DI:

Rebirth2

EDITING A CURA DI:

Candy2

“PRINCIPESSA PER UN GIORNO” DI TERI WILSON

PRINCIPESSA PER UN GIORNO CARD

TITOLO: PRINCIPESSA PER UN GIORNO

AUTORE: TERI WILSON

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPRARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 23 GENNAIO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

Charlotte non avrebbe mai potuto immaginare di prendere il posto della sua gemella in una competizione di bellezza
Charlotte Gorman adora il suo lavoro di bibliotecaria ed è felice solo quando ha il naso immerso tra le pagine di un libro. La sua vita non potrebbe essere più diversa da quella della gemella. Ginny è identica a Charlotte, ma spopola su Instagram e adora mettersi in mostra. Il più grande desiderio di sua sorella, diventare la prossima Miss American Treasure, lascia Charlotte del tutto indifferente. Ma quando la faccia di Ginny si gonfia a causa di un’improvvisa reazione allergica, proprio la notte prima della competizione, Charlotte si trova costretta a prenderne il posto, in uno scambio che la porta suo malgrado a vestire i panni di un’aspirante reginetta. È totalmente impreparata a un universo di lustrini, reggiseni push-up, lacca per capelli e ciglia finte, ma dopo aver mosso i primi passi nel mondo di sua sorella e aver conosciuto un uomo bellissimo che fa parte della giuria, e che condivide molte delle sue passioni, forse non sarà più così semplice ritornare a essere Charlotte…