I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA: USCITE DAL 27 GENNAIO AL 02 FEBBRAIO 2020

USCITE 27-02FEB2020

Appuntamento fisso  per il nostro BLOG, con I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA, un recap delle uscite Top della settimana che ci accingiamo ad affrontare!!!

Per la Trama e il link di acquisto vi basterà semplicemente cliccare sulla cover!!

Buoni Acquisti e Buona Lettura!!!

27 GENNAIO 2020

28 GENNAIO 2020

30 GENNAIO 2020

31 GENNAIO 2020

01 FEBBRAIO 2020

RECENSIONE: “BAD HERO” DI SAMANTHA YOUNG (HERO SERIES #1.5)

bad-hero-card-reviewles

TITOLO: BAD HERO

AUTORE: SAMANTHA YOUNG

SERIE: HERO #1.5

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 23 GENNAIO 2020

Trama

Nadia Ray è il volto della televisione mattutina di Boston. Sicura e indipendente, ha chiuso con un passato di cui si vergogna e si sta costruendo con determinazione un futuro scintillante. Tuttavia, quando il suo nuovo capo scopre il suo segreto, comincia a ricattarla: intende infatti sfruttare la popolarità di Nadia per far salire gli ascolti. Per questo vuole che lei lo aiuti a smascherare il più grande scandalo della città.
Ed è così che Nadia, cercando di infiltrarsi nel giro degli uomini più ricchi di Boston, conosce l’affascinante Henry Lexington, bello quanto insopportabile. Se vuole davvero portare a termine il suo incarico e lasciarsi definitivamente il passato alle spalle, Nadia dovrà trovare il modo di tenerlo a bada e, soprattutto, ignorare il battito del suo cuore che si fa sempre più insistente…

Recensione

Aspettavo con trepidazione questo volume. Samantha Young è una delle mie autrici preferite, una delle poche di cui acquisto i libri senza neppure informarmi troppo sulla trama e mai avrei creduto di scrivere una recensione poco entusiasta ma, purtroppo, e con molto rammarico, è questo che mi ritrovo a fare.

Sebbene la scrittura impeccabile, fluida e diretta della scrittrice sia sempre presente, questa volta, purtroppo, la storia di Bad Hero non mi ha lasciato particolarmente soddisfatta. Non fraintendetemi, la storia è carina, la classica storia d’amore che nasce da un’iniziale incomprensione – antipatia, ma a differenza di tutti i suoi altri libri che ho amato follemente (novelle incluse), in questo caso non sono riuscita a entrare in sintonia con i protagonisti. Non mi sono sentita coinvolta più di tanto dalla loro storia, non emotivamente parlando. Nessun batticuore, nessuna ansia per le sorti dei protagonisti, nessuna grande trepidazione per scoprire il finale.

Questo volume è collegato a Hero, uscito ben due anni fa, dove le storie, anche se collegate, essendo i protagonisti maschili migliori amici, possono benissimo essere lette separatamente (ammetto che essendo passato così tanto tempo non ricordo benissimo il primo volume, ma questo non ha influito sulla lettura).

La nostra protagonista è Nadia, una giovane meteorologa che, grazie al suo fisico da pin-up, è diventata uno dei volti più amati della televisione di Boston. Quando il suo nuovo capo, però, viene a conoscenza di un errore del suo passato, la ricatta e, per ottenere uno scoop, la costringe ad indagare su uno degli uomini più influenti della città. È Henry, uno dei migliori amici di quest’ultimo, a scoprire le sue intenzioni e a cercare di bloccare sul nascere le indagini.

Henry, il nostro affascinante donnaiolo, impiega però pochissimo tempo a scoprire la vera natura di Nadia e a eliminare ogni forma di ricatto. Da nemico diventa un eroe in giacca e cravatta che potrebbe far perdere la testa a qualsiasi donna. Nadia questo lo sa ed è consapevole di dover mantenere le distanze da lui.

Piano piano capiremo perché la donna è intenzionata a tenere sotto chiave il proprio cuore, scopriremo perché una donna così bella, affascinante e desiderata è in realtà piena di insicurezze. Ma, grazie alle sue interazioni con Henry, la vedremo riaprire i propri sentimenti; iniziare a fidarsi di lui è solo uno dei piccoli enormi passi che le vedremo compiere.

Come vi dicevo è la classica storia d’amore; passionale, dolce, perfetta per un paio di ore di lettura in spensieratezza, ma manca di quel brio, di quella tensione a cui la Young ci ha in passato abituate.

Quindi se siete delle fan dell’autrice potreste (come me) rimane un po’ deluse, ma se invece siete alla ricerca di una storia d’amore dolce e passionale al tempo stesso, senza troppe pretese, questo potrebbe essere il libro che fa per voi. Buona lettura Dreamers.

VOTO:

3emezzo

SENSUALITA’:

4

VOTO HENRY:

corona4

VOTO NADIA:

3,5

RECENSIONE A CURA DI:

Miky2

EDITING A CURA DI:

Candy2