RECENSIONE: “LE DIFFERENZE TRA DI NOI” DI KATY CANTERBARY (SERIE I FRATELLI WALSH #2)

le-differenze-tra-di-noi-card-reviewles.jpg

TITOLO: LE DIFFERENZE TRA DI NOI

AUTORE: KATE CANTERBARY

SERIE: I FRATELLI WALSH #2

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 27 AGOSTO 2019

Trama

Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?

Recensione

Con “Le differenze tra di noi” continua la serie dei fratelli Walsh, che vede come protagonista, in questo secondo volume, il più grande dei sei fratelli, Patrick.
Se la storia di Matt e Lauren mi aveva lasciato con qualche perplessità, soprattutto nei confronti di quest’ultima, devo dire che ritrovarli come coppia stabile e super innamorata mi ha fatto rivalutare in modo più che positivo anche il primo romanzo di cui erano i protagonisti.

La loro complicità e simpatia fanno da cornice a una trama che ancora una volta riesce a equilibrare in modo coinvolgente la passione e il sesso, con l’ introspezione dei protagonisti e le vicende dell’intero studio di architettura, diventando per certi aspetti un romanzo corale, in cui ogni fratello ha modo di farsi conoscere.

Con il senno di poi devo dire che avrei scambiato i titoli dei primi due volumi pubblicati – questa affermazione metterà fine alla mia (mai iniziata) carriera da titolista! 🙂 – perché “Oltre quello che vedi”, titolo del primo romanzo, mi rimanda subito alle caratteristiche caratteriali di Patrick e Andy, mentre “le differenze tra di noi” mi sembra perfetto per le caratteristiche di Matt e Lauren.
Detto ciò, cerco di spiegare il perché di questa mia stramba affermazione, focalizzando la vostra attenzione sui protagonisti di questo secondo libro.

Per come li ho vissuti io, Patrick e Andy sono accomunati dalla grande passione che nutrono per il loro lavoro; sono scrupolosi, razionali e imperscrutabili, anime nerd che parlano la stessa lingua in campo professionale, attratte in modo pressoché incontenibile sia a livello mentale che fisico.


“Il suo cervello era la sua caratteristica più sexy, e lavorare con lei sembrava la più curiosa e meravigliosa forma di preliminare mai inventata.”


Oltre la superficie della loro seria compostezza, si celano due personalità complesse, riservate, temprate da un’infanzia che li ha resi forti e ben corazzati da adulti, però forse poco permeabili ai sentimenti e ancor meno propensi ad aprirsi e confidarsi l’uno con l’altro.

L’alchimia che si instaura tra i due è soprattutto a livello non verbale: l’istinto quando prevale sulla ragione dà vita a un fuoco che nessuno dei due riesce a contenere.

Sarà proprio l’esigenza di Andy nel volere limitare il fuoco della loro intesa, tra le due parentesi del “solo sesso”, a causare problemi e incomprensioni tra i due… Ma anche Patrick non sarà da meno nel complicare la loro storia.

Quali e quante chance potrà mai avere una relazione segreta tra una tirocinante e il suo capo?

Leggete, sospirare, sorridete, adiratevi e… incrociate le dita fino alla fine!


Qualcuno una volta ha detto che se qualcosa è allo stesso tempo fantastico e
terrificante, devi buttartici dentro.

 

Che state aspettando? 😉

VOTO:

4

SENSUALITA’:

4emezzo

VOTO PATRICK:

corona4

VOTO ANDY:

4,5

RECENSIONE A CURA DI:

Sienna2

EDITING A CURA DI:

Candy2

 

“LA VERITÀ DEL NOSTRO AMORE” DI LEXI RYAN (THE BOYS OF JACKSON HARBOR SERIES #3)

LA VERITA' DEL NOSTRO AMORE CARD

TITOLO: LA VERITÀ DEL NOSTRO AMORE

AUTORE: LEXI RYAN

SERIE: THE BOYS OF JACKSON HARBOR #3

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 FEBBRAIO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

Sono trascorse sei settimane da quando Ellie è stata ritrovata in fin di vita. Da allora ogni suo ricordo della vita precedente è svanito, e così ha preferito fidarsi dei consigli dei medici e della polizia ed è fuggita via dalla città di Jackson Harbor, senza guardarsi indietro. Qualcuno le ha detto che Colton, il suo fidanzato di cui non ricorda nulla, è misteriosamente scomparso. Possibile che sia stato lui a farle del male? Ellie preferisce non interrogarsi troppo sul passato, e così fa di tutto per voltare pagina. Fino al giorno in cui Levi Jackson, che un tempo è stato il migliore amico di Colton, bussa alla sua porta. Quando i ricordi di Ellie cominceranno a tornare, basterà seguire quello che le dice il cuore per rimanere al sicuro?

IL MODO PIù SBAGLIATO PER AMARE CARD

#1

IL MODO PIÙ SBAGLIATO PER AMARE

Il vero amore può nascere da una bugia?

Ci sono cose che non si dimenticano. Il giorno del tuo matrimonio, per esempio. Soprattutto il momento in cui tua sorella vomita sopra il bouquet e confessa di essere incinta… del tuo fidanzato. Volevo solo fuggire. Nascondermi fino a quando le mie ferite non si fossero chiuse. E così mi sono ritrovata in una strana città nel letto di un affascinante sconosciuto. Per un momento mi ha fatto dimenticare quella che avrebbe dovuto essere la notte del mio matrimonio. Ma poi, incapace di tornare indietro ad affrontare la mia vita ormai a pezzi, ho deciso di rimanere. Mi sono finta mia sorella, così da poter avere il suo lavoro a Jackson Harbor. E ho accettato di occuparmi di una bambina di sei anni. Ma non potevo certo immaginare che suo padre fosse l’uomo misterioso con cui avevo trascorso la notte, il dottor Ethan Jackson. Ho sperato che Ethan non scoprisse mai il mio segreto. Speravo che per lui non fosse così importante. Ma più gli stavo vicina e più mi innamoravo. Ignoravo che ci fosse, oltre al mio segreto, qualcos’altro in grado di dividerci per sempre.

UN AMORE A SENSO UNICO CARD

#2

UN AMORE SENSO UNICO

Per il mio trentesimo compleanno ho deciso di regalarmi la cosa che desidero di più al mondo: avere un bambino. Certo, sarebbe tutto più facile se avessi un marito o un fidanzato. Ma non ho intenzione di farmi fermare da un dettaglio così trascurabile… Quando ho parlato di quest’idea ai miei amici, mi hanno suggerito di chiedere aiuto a Jake Jackson. Jake è il migliore amico che abbia mai avuto e il suo patrimonio  genetico, quanto a bellezza e intelligenza, è  semplicemente perfetto. Così, quando mi ha proposto di concepire il bambino con l’unica condizione di farlo in maniera “tradizionale”, mi sarei sentita una sciocca a rifiutare. C’è solo un problema. Ho paura di non essere in grado di trascurare i miei sentimenti una volta stretto l’accordo. Se non sto attenta, potrei rischiare di perdere l’amicizia più importante che abbia mai avuto…
L’amore è il peggior nemico dell’amicizia? 

Inediti in Italia

 

 

RECENSIONE: “HURRICANE” DI ELENA RUSSIELLO (SERIE WARRIORS #2)

hurricane-card-reviewles

TITOLO: HURRICANE

AUTORE: ELENA RUSSIELLO

SERIE: WARRIORS #2

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 02 LUGLIO 2019

Trama

Oscuro.
Affascinante.
Pericoloso.
Ford Lewis è il proprietario di uno dei club più esclusivi di Denver, l’Unknow. Ha deciso di chiudere il suo cuore per sempre, dietro uno spesso muro di ferite e tatuaggi, segreti e misteri, si nasconde un uomo vittima di un mondo che l’ha distrutto, marchiato e ingannato.
Con la forza di un tornado Abigail entra nel suo locale, portando con sé il freddo delle notti gelide e il calore di un corpo con un cuore che batte impavido. Coraggiosa e impulsiva ma anche dolce e generosa, sa che il mondo non è come quello nei romanzi che legge, che il marcio esiste e a volte si nasconde nelle persone che più le stanno vicine, nel luogo che chiama casa.
Ci sono cicatrici che è doloroso riaprire, quasi quanto è indispensabile fare.
Perché l’amore è il pericolo più grande che possiamo correre.
Perché a volte bisogna chiudere gli occhi e aprire il cuore, affidarsi alla sola persona in grado di tenerci al sicuro. Anche quando è l’unica che dovremmo evitare.
Una donna che è tornata in città per una ragione.
Un uomo che si fida solo di sé stesso.
Il loro amore sarà devastante. Come un uragano.

Recensione

“Vorrei dire tante cose, vorrei voltarmi e scusarmi ma non ci sono parole, niente allevierà il suo dolore, né tanto meno il mio. Perché gli addii che non vorresti mai dare sono i peggiori. Non hanno rimedio, ti lasciano solo un gran vuoto dentro.”

Scappare dal passato, fuggire in fretta e furia mollando una vita che non ci appartiene più, con la consapevolezza di lasciare indietro sguardi attoniti e cuori feriti. Ricostruirsi una nuova vita come se niente fosse accaduto non è possibile se il bisogno di tornare indietro è più forte di qualsiasi attrattiva futura. È arrivato il momento di guardare in faccia la realtà, di raccogliere il coraggio e affrontare le paure, lasciarsi andare tra le braccia di uno sconosciuto sembra una follia eppure alla lunga sarà la miglior decisione presa.

Schivo come nessun altro uomo al mondo, interessato solo ai suoi affari e alle poche persone che contano davvero per lui, abituato ad avere sempre l’ultima parola, chiede e ottiene rispetto a modo suo. Questo è Ford Lewis. Un cuore in gabbia da tempo immemore che si rifiuta di uscire e di battere ancora per il motivo giusto, ma quando la chiave arriva in mano ad Abigail, il mondo cambia repentinamente, un uragano che lo travolge, che lo mette costantemente in discussione, che vuole di più, tanto di più da lui che non ha oramai niente da dare.

«Ho fatto quello che desideravo fare dalla prima volta che ti ho vista. Ho lasciato che una fantasia sbagliata diventasse realtà.»

Abigail Wood. Tornare a casa sembra una cosa semplice, ma se ad accoglierti i ricordi fanno venire i brividi, quello che ti aspetta è un futuro tutto da combattere. A volte anche nella diatriba più aspra il fato decide di aiutarci, e se in suo soccorso arriva un uomo tutto d’un pezzo, che la guarda in profondità, che la brama con possesso, che sa essere gentile allo stesso modo di come risulta prepotente, sarà impossibile per Abigail fuggire da lui. La mente grida pericolo, il corpo suggerisce di buttarsi tra quelle braccia che tutto possono, il cuore sussurra resta e non voltarti, combattere è inutile quando l’oscurità è l’unico posto in cui ti senti al sicuro, lasciarsi avvolgere sarà una meravigliosa rinascita.

“Ognuno di noi sceglie le battaglie da combattere, i pericoli da correre. Perché rischiare di bruciare per viversi l’uomo che si desidera è meglio che comportarsi da codardi e rinunciare in partenza.”

La storia di Ford e Abigail è un crescendo di sensazioni, ogni loro incontro evidenzia la potenza della loro attrazione. Cercano di sfuggirsi ma si trovano sempre uno di fronte all’altra, consapevoli del legame che li spinge ad avvicinarsi sempre di più. Un bacio soltanto, un attimo di debolezza e far finta di nulla sarà impossibile. Da qui in poi entrambi concederanno parte della loro anima, segreti nascosti per troppo tempo verranno rivelati tra rabbia e lacrime. Un amore che prende piede dal dolore di un tempo passato che torna a chiedere il conto trovandoli insieme, persi in un abbraccio che sa di possibilità.

«Perché mi volevi nel tuo letto?» Abigail è la scintilla che genera corrente e dà la luce. «Sto lasciando che il mio mondo si scontri con il tuo.» Ma è anche il soffio di vento che diventa tempesta.

Elena Russiello ci regala un romanzo che parla di seconde opportunità, i suoi guerrieri sono personaggi dall’animo ferito che cercano di affrontare la vita come possono senza arrendersi mai. La magia arriva nel momento esatto in cui due anime spezzate si incontrano e si riconoscono, da lì in poi separarle sarà impossibile e al lettore non resterà altro che scorgere l’ennesima storia e sperare che anche il ragazzino trovi la sua strada magari tra le braccia di quella ragazza che rifugge l’amore con tutta se stessa.

“I polpastrelli delle sue dita sfiorano la mia spalla, sale lungo il mio collo, fino a fermarsi tra i capelli. È una carezza che non merito ma che mi godo. È una carezza che promette di guarirmi, che mi prega di non essere respinta. È una carezza che mi chiede di crederle, e io quasi lo faccio.”

Ford e Abigail, due storie le loro, che li hanno segnati corpo e anima, si incontrano per pura casualità, si scontrano, si sfidano e allo stesso tempo si vogliono. Un incontro inaspettato, la promessa di non lasciarsi coinvolgere ma, quando la potenza dell’amore inizia la sua magia, nemmeno il cuore più corrotto ha armi adeguate per difendersi, e la resa vedrete sarà una salita che sembra fin troppo ripida ma che vi condurrà a un panorama che non ha paragoni

“Lei è l’uragano nella mia vita. Ogni suo respiro, ogni battito del suo cuore, sono la mia prigione. E il nostro amore è la condanna che intendo scontare per il resto della mia vita.”

VOTO:

4

SENSUALITA’:

3emezzo

VOTO FORD:

corona4

VOTO ABIGAIL:

4

RECENSIONE A CURA DI:

Rebirth2

EDITING A CURA DI:

Candy2