“KING OF DIAMONDS” DI RENEE ROSE (SERIE VEGAS UNDERGROUND #1)

KING OF DIAMONDS CARD

TITOLO: KING OF DIAMONDS

AUTORE: RENEE ROSE

SERIE:VEGAS UNDERGROUND #1

EDITORE: QUEEN EDIZIONI

GENERE: MAFIA ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 10 GENNAIO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

Le avevo detto di non mettere più piede nel mio casinò e di starmi alla larga. Se avessi rivisto ancora quei fianchi ancheggiare nella mia suite, l’avrei sbattuta contro al muro nel peggiore dei modi. E, una volta mia, non l’avrei più lasciata andare. Sono il Re di Las Vegas e prendo ciò che voglio. Quindi corri, Sondra, scappa dal mio Regno. O sarai mia prigioniera e ti spezzerò. Vieni da me, se ne hai il coraggio.

Inediti in Italia

“IL BARBARO DI ROMA” DI ADELE VIERI CASTELLANO (SERIE ROMA CAPUT MUNDI #3)

IL BARBARO DI ROMA CARD

TITOLO: IL BARBARO DI ROMA

AUTORE: ADELE VIERI CASTELLANO

EDITORE: AMAZON PUBLISHING

GENERE: ROMANCE STORICO

PUBBLICAZIONE: 07 GENNAIO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

È solo un uomo che affronta le tragiche prove che il Fato gli ha riservato

Aphrodisias, 53 d.C. Giulia Urgulania per anni ha solcato i mari con la bireme Calypso cercando di dimenticare l’uomo che avrebbe potuto spezzarle il cuore. Adesso non corre più alcun pericolo, perché di lui non le restano che una manciata di ricordi, un tocco, un profumo, un bacio.
La Bestia non ha più nulla del grande guerriero che era un tempo, è soltanto un corpo da gettare nell’arena contro uomini e belve. Nella sofferenza della sua prigionia gli è rimasto solo un incontenibile desiderio di vendetta.
Esistenze divise, cuori spezzati. Eppure qualcosa accadrà in quello stadio affollato di gente, in quella città così lontana da Roma. Giulia comprenderà che le tante miglia percorse e la grande sofferenza che l’ha ferita così profondamente alla fine l’hanno condotta fin lì, dove porterà a termine una difficile missione anche a costo della sua stessa vita.

#1

IL LEONE DI ROMA

Roma, 50 d.C. Massimo Valerio Messalla è nobile di nascita, colto per educazione e guerriero per scelta, ma la sua libertà sta per finire: il padre gli impone di sposarsi, per garantire una discendenza alla stirpe dei Valeri.
Ottavia Lenate è una giovane inquieta e curiosa, appassionata di scienza e astronomia, che desidera la conoscenza, non un marito, specie non uno ruvido e affascinante come Messalla, l’uomo a cui scopre di essere destinata.
Massimo e Ottavia si trovano così forzati in un’unione decisa da altri, finché il Fato non li porterà ad Alessandria d’Egitto. In quella terra arida, sterile come l’anima di Messalla e ricca di tesori nascosti come lo spirito di Ottavia, una terribile minaccia in arrivo dal passato metterà a rischio tutto ciò che Massimo, il leone di Roma, ama e vuole proteggere…

#2

LA VENDETTA DEL SERPENTE

Lei è la sua stessa vita, il suo respiro, il suo amore. E ora è in pericolo

Roma, 46 d.C. Il senatore Marco Quinto Valerio Rufo questa volta non è chiamato a combattere guerre né ad affrontare feroci barbari ai confini dell’Impero. La vendetta ha bussato alla sua porta e pretende un tributo di sangue, quello di una creatura indifesa che ama più di se stesso e che un vile nemico gli ha sottratto senza pietà. Lui, che non teme nulla e nessuno, dovrà affrontare il Male in una partita a due che avrà un solo vincitore. Eppure, anche in quei giorni oscuri e terribili, l’amore riuscirà a sconfiggere l’odio e un suo germoglio nascerà nel cuore dell’arciere siriano suo fedele amico, Arash Tahmurat…

RECENSIONE: “MALVAGIO FINO ALL’ OSSO” DI TONY J FORDER (SERIE DI BLISS #1)

malvagio-finoall-osso-card-reviewles.jpg

TITOLO: MALVAGIO FINO ALL’OSSO

AUTORE: TONY J FORDER

SERIE: DI BLISS #1

EDITORE: NUA EDIZIONI

GENERE: THRILLER

PUBBLICAZIONE: 20 DICEMBRE 2019

Trama

Tra i boschi di Peterborough, nella contea del Cambridgeshire, vengono rinvenuti i resti di uno scheletro. L’ispettore James Bliss e l’agente Penny Chandler investigano sul caso e scoprono che la vittima, una giovane donna, è stata spostata dal luogo di sepoltura originale.
Un testimone è convinto che una ragazza sia stata investita da un’auto nella lontana estate del 1990, e che la polizia sia intervenuta. Tuttavia, non esiste documentazione relativa all’incidente o alla presunta vittima. Mentre il caso progredisce, un paio di agenti in pensione vengono uccisi. I due avevano legami con dei colleghi che erano in servizio al momento della segnalazione di un incidente stradale.
Bliss e Chandler, indagando, scavano più a fondo e cominciano a chiedersi se alcuni ufficiali di alto grado possano essere coinvolti nell’omicidio della giovane donna sepolta nei boschi.
Ogni anello della catena subisce pressioni, compreso l’ispettore, che si scontra con i superiori e i media.
Quando la sua squadra riceve avvertimenti mirati, Bliss dovrà decidere se mollare il caso o perseguire i responsabili.
Abbandonerà, in modo da non danneggiare la propria carriera, oppure lotterà a ogni costo?
Ed è possibile che il killer sia molto più vicino di quanto i due immaginino?

Recensione

Miei cari Dreamers vi avverto subito che la lunghezza di questa recensione sarà inversamente proporzionale al gradimento del romanzo con il quale esordisce una nuova realtà editoriale, la Nua Edizioni.
E secondo il mio modesto parere lo ha fatto nel migliore dei modi, portando in Italia il primo volume della Serie “Di Bliss”, dell’autore inglese Tony J Forder.

La brevità del mio articolo è opportuna e rispettosa di chi ancora non lo ha letto, perché questa è una storia che non va raccontata, ma va assolutamente vissuta attraverso la sua lettura, e mi rivolgo soprattutto agli amanti del poliziesco: questo è indubbiamente il libro che fa per noi!
L’indagine su un cold case che sembra destinato a rimanere irrisolto farà da lente nodale attraverso la quale la vita del nostro ispettore, James Bliss, si dipanerà sotto i nostri occhi fino a focalizzarsi, tra suspense e colpi di scena ben assestati, sull’obiettivo finale: dare un nome all’assassino.

La caratterizzazione di Bliss è, a mio avviso, superba proprio nelle sfumature più cupe e malinconiche di un uomo pragmatico e intelligente con i suoi scheletri nell’armadio, che lo ancorano ad un passato pesante e difficile da trascinare nel suo futuro.
Un ispettore scontroso, che ha la capacità di empatizzare con qualsiasi tipo di criminale, perché ne accetta il lato oscuro, sapendo quanto è labile il confine tra moralità e giustizia, e proprio perché ne è consapevole, sa sempre qual è la giusta strada da percorrere in campo professionale e nella vita privata…

Beh, lo scoprirete, se vorrete, leggendo “Malvagio fino all’osso”.

Non mi soffermo sui protagonisti secondari, ma sappiate che li ho trovati molto convincenti, soprattutto i tratti con cui vengono delineate le figure femminili che ruotano attorno al nostro ispettore.


“Dietro la donna, stampata su un cartoncino bianco in una cornice nera, c’era una poesia di Kipling che recitava: Conosco sei uomini onesti che mi hanno insegnato tutto quel che so; i loro nomi sono cosa, perché, quando, dove, come e chi. “


E io vi consiglio di fare al più presto la conoscenza di un onesto e bastardo ispettore londinese fuori di testa!


Buona lettura.

VOTO:

5

VIOLENZA:

3

VOTO BLISS:

corona5

RECENSIONE A CURA DI:

Sienna2

EDITING A CURA DI:

Candy2