COVER REVEAL: “VOCI NEL VENTO” DI ELLE ELOISE (HOW TO DISAPPEAr COMPLETELY SERIES #3)

VOCI NEL VENTO CARD

TITOLO: VOCI NEL VENTO

AUTORE: ELLE ELOISE

SERIE: HOW TO DISAPPEAR COMPLETELY SERIES #3

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE – NEW ADULT

PUBBLICAZIONE: 06 DICEMBRE 2019 

Trama

Vorrei stare qui per sempre, dentro questa macchina con Olivia. Potremmo farcela a vivere così, per strada, come due zingari, senza radici, senza famiglia, senza niente di niente che possa ricordarci di avere un passato. Solo io e lei e una strada infinita che si dipana di fronte a noi. Questo vorrei. Questo è il nostro sogno, ma la realtà è un’altra. La realtà è che io ho una famiglia e un uomo nero da affrontare, se voglio rimettere ordine nella mia vita. Quando mi fermo davanti alla casa dei miei genitori, afferro la mano di Olivia, le bacio il palmo, come lei ha fatto con me poco fa in un gesto dolcissimo che, per un momento, mi ha fatto dimenticare il perché adesso non possa stare con lei.

La vita di Francesco Marras è cambiata da quando la sua ragazza lo ha lasciato. Affascinante e viziato rampollo della collina torinese, Fra si ritrova nel suo appartamento a condividere le giornate con una bottiglia di birra e la preoccupazione per la sorella gemella, dispersa chissà dove da mesi. Una sua lettera da Las Vegas lo convince a partire per ritrovarla, dopo aver costretto la sua giovane e introversa vicina di casa, Olivia, a seguirlo in questa impresa.

Vorrei stare qui per sempre, dentro questa macchina con Olivia. Potremmo farcela a vivere così, per strada, come due zingari, senza radici, senza famiglia, senza niente di niente che possa ricordarci di avere un passato. Solo io e lei e una strada infinita che si dipana di fronte a noi. Questo vorrei. Questo è il nostro sogno, ma la realtà è un’altra. La realtà è che io ho una famiglia e un uomo nero da affrontare, se voglio rimettere ordine nella mia vita. Quando mi fermo davanti alla casa dei miei genitori, afferro la mano di Olivia, le bacio il palmo, come lei ha fatto con me poco fa in un gesto dolcissimo che, per un momento, mi ha fatto dimenticare il perché adesso non possa stare con lei.

#1

CUORE D’INVERNO

“Sta chiedendo di guardarla, sta chiedendo di accettarla, e io non riesco a non farlo. Non potrei più tornare indietro, sono stregato da ogni cosa che la riguarda, bella o brutta, luce e ombra. Bacio delicatamente le sue lacrime salate, poi mi sposto sulle labbra schiuse. La guardo, come ha comandato di fare col suo silenzio, accarezzo ogni dettaglio del suo corpo, soffermandomi su quei traumi che ormai fanno parte di lei, come i rami fanno parte di un albero.”

Il sentimento forte e profondo tra due persone può risanare lo strappo di una vita spezzata? Sara, giovane punk dal trucco pesante e i piercing in faccia, non passa di certo inosservata a Sankt Jakob, un paesino nel Tirolo austriaco. Dopo che un tragico evento ha spezzato a metà il normale corso della sua vita e di quella dei suoi amici, Sara ha infatti deciso di abbandonare tutto e fuggire da Torino. È a un passo dal rinunciare per sempre alla propria felicità e a chiudersi in se stessa, quando incontra Isaak, ragazzo solare e caparbio che nasconde un vissuto familiare travagliato. Non potrebbero essere più diversi, eppure lui sembra in grado di comprenderla e di farle tornare la voglia di assaporare la vita in ogni sua sfumatura. Il giorno in cui il passato torna a bussare alla sua porta, Sara capisce di non poter scappare per sempre.

#2

COME UNA TEMPESTA

“Appena chiudo gli occhi immagino di essere in quella spiaggia di Tofino, avvolta dalla sabbia e dal vento. Mi sembra quasi di scorgere un ammasso di nubi scure in lontananza, di sentire l’odore di una tempesta in avvicinamento. Vedo la scarica dei fulmini a est, ascolto il rombo dei tuoni. Mentre sono divorata dai suoi baci, apro gli occhi e il sole alto quasi mi acceca. Li serro di nuovo per tornare sotto quella pioggia che ora definisce la silhouette del mio corpo, come se esistessi grazie alla tempesta che è appena cominciata.
La realtà si dissolve quando sono con lui, ci siamo solo noi due e questo mi basta.”

Dopo il tragico evento che ha coinvolto le sue amiche Sara e Monica, le giornate di Paolo procedono in totale apatia e distacco, sullo sfondo di una piovosa Torino. La svolta arriva con Noemi, la nuova affittuaria della camera lasciata vuota da Sara, dopo la sua partenza per l’Austria. Svampita runner affetta da diabete mellito di tipo uno, Noemi è dotata di una determinazione senza pari e che poco si concilia con l’inconscio bisogno di Paolo di “salvare” tutte le donne in difficoltà. Dopo Cuore d’inverno, un nuovo romanzo sul senso di colpa e sulla redenzione, un invito a cogliere l’attimo per non sprecare neanche un secondo della propria esistenza, perché La vita non è un accumulo di tempo, è l’intensità dei nostri respiri.

vocinelvento

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...