I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA: USCITE DAL 03 AL 09 AGOSTO 2020

USCITE0309AGO20

Appuntamento fisso  per il nostro BLOG, con I SOGNALIBRI DELLA SETTIMANA, un recap delle uscite Top della settimana che ci accingiamo ad affrontare!!!

Per la Trama e il link di acquisto vi basterà semplicemente cliccare sulla cover!!

Buoni Acquisti e Buona Lettura!!!

03 AGOSTO 2020

04 AGOSTO 2020

06 AGOSTO 2020

07 AGOSTO 2020

REVIEW PARTY: “UN TIRO DRITTO AL CUORE” DI KRISTEN CALLIHAN (GAME ON SERIES #4)

UN TIRO DRITTO AL CUORE REVIEW

TITOLO: UN TIRO DRITTO AL CUORE

AUTORE: KRISTEN CALLIHAN

SERIE: GAME ON 4

EDITORE: ALWAYS PUBLISHING

GENERE: SPORT ROMANCE

DATA DI USCITA: 30 LUGLIO 2020

trama

Unica regola… con un coinquilino mai! L’ultimo posto in cui Finn Mannus, quarterback superstar dei New Orleans Saints, vorrebbe trovarsi è davanti a una macchina fotografica, nudo. Soprattutto se la fotografa dall’aspetto alternativo non si lascia impressionare neanche un po’ dal suo fascino e dalla sua spavalderia. Ma Chess Copper è stata assunta dalla squadra per occuparsi degli scatti per un calendario di beneficenza, e il campione arrogante non ha altra scelta se non posare per lei. Finn e Chess non potrebbero essere più diversi: come quarterback di una squadra famosa a livello mondiale, lui è abituato a vivere sotto i riflettori, mentre Chess ha sempre preferito rimanere dall’altra parte dell’obbiettivo. Eppure, insieme a una innegabile attrazione reciproca, dal quel servizio fotografico nasce un legame di amicizia inaspettato, perché Finn e Chess hanno in comune molto più di quanto sembra. L’ unico ostacolo tra loro è un’attrazione bruciante da tenere a bada perché, anche se insieme sono opposti ma perfetti, entrambi cercano cose molto diverse nella vita… La situazione si complica però quando l’appartamento di Chess va a fuoco e Finn interviene prontamente per aiutarla e le offre di stare in casa sua. Da coppia di amici improbabili, Finn e Chess si ritrovano ad essere due coinquilini complici, e i confini tra l’amicizia e qualcosa di più profondo si fanno sempre più confusi. E se Finn avesse mentito a se stesso per tutto il tempo, e volesse che Chess diventi il suo tutto e non solo la sua coinquilina? Allora potrebbe rivelarsi difficile far capitolare la sua amica: Chess è una dura, abituata a ingannare il mondo per non esporre mai i suoi punti deboli. Certo, Finn è un campione del football anche perché è incredibilmente abile nell’aggirare le difese dei suoi avversari… Ce la farà anche questa volta a guidare la sua linea d’attacco dritto al cuore di Chess? Tutto è lecito nella convivenza e nel football… inizia la partita!

Recensione

Bentrovati Dreamers,

questa settimana ho letto per voi di un libro attesissimo! Sto parlando di UN TIRO DRITTO AL CUORE dell’ormai amatissima penna di Kristen Callihan, quarto volume della serie GAME ON, portata in Italia dalla Always Edizioni.
L’autrice spiega inoltre, in una premessa al romanzo, che i fatti che andremo a leggere avvengono contemporaneamente a quelli raccontati in Lo schema di gioco, quindi potremo vedere quegli avvenimenti attraverso gli occhi preoccupati di un compagno di squadra, cosa che a me personalmente piace sempre molto perché trovo affascinante osservare gli eventi , anche marginalmente, da un altro punto di vista.
Infatti, abbiamo conosciuto Finn e Chess in una scena del romanzo precedente e il battibecco che si sono scambiati è rimasto nella mente di ogni singolo lettore, lasciandogli la voglia di scoprire l’evoluzione della loro relazione. OVVIAMENTE la sottoscritta non ha fatto eccezione! Conoscete bene la mia particolare ossessione per i romanzi che iniziano con l’odio e le battute sagaci, e Finn è il Re di questo particolare tipo di dialogo, un Re che incontra la Regina delle controbattute! Un mix che già dalle prime pagine promette fuoco e fiamme!

CC: Mi arrendo. Perché prendi lezioni di danza classica?
GQ: Jake l’ha scoperta quando si è stirato un tendine e ha dovuto allungarlo. È ottima per aumentare la flessibilità, l’equilibrio… la resistenza.
GQ: È OTTIMA per aumentare la resistenza.
CC: Continui a ripeterlo come se dovessi rimanerne impressionata.
GQ: Oh, lo sarai. 

Nonostante queste favolose premesse, è doveroso dirvi che è un libro a cottura lenta, molto di più rispetto ai precedenti, ma non per questo noioso; il brio e i continui scambi ironici tra i due personaggi riescono a coinvolgere il lettore perché, a mio avviso, mostrano come l’amore possa nascere non solo dall’attrazione fisica (che tra i due è comunque potente), ma anche dalla connessione di due menti affini che trovano la strada del cuore passando per la simbiosi del cervello.
Per amarsi bisogna incontrarsi anche lì e troppo spesso questo viene messo in secondo piano da mirabolanti affinità sessuali.
Quando la storia prende il volo, questo romanzo diventa un concentrato di frasi smodatamente dolci, profonde, meravigliose. Frasi che questa blogger tutta d’un pezzo ha compulsivamente segnato picchiettando il Kindle con gli occhi a cuoricino.

«Finn, cosa devo fare con te?» Il suo sorriso scivola su di me spensierato, ma il suo sguardo tiene incatenato il mio un po’ troppo a lungo. «Tienimi con te. Io sono piuttosto sicuro di non poter stare con nessun’altra.» 

Chess e Finn sono due personaggi  davvero belli, è impossibile non entrare in empatia con loro, non farsi coinvolgere dalle paure di Chess sul suo corpo o da quelle di Finn sulla sua capacità di amare, di costruire  un futuro.
A dirla tutta, è stata la normalità dei loro timori la cosa che mi è piaciuta di più. Non ci sono draghi da sconfiggere o cattivi da smascherare, solo due cuori che si devono arrendere ad amare qualcuno, a fargli spazio nelle proprie paure quanto nelle proprie gioie.
Potete, in tutta coscienza, dirmi che c’è qualcosa di più magico del semplice amore?
Io dico di no! Parola di Viv.

VOTO:

farf45

SENSUALITÀ:

bocca4

VOTO FINN:

corona5

VOTO CHESS:

rosa5

RECENSIONE A CURA DI:

Viv2

EDITING A CURA DI:

Miky2

COVER REVEAL: “LEGATI DALLA TENTAZIONE” DI CORA REILLY (MAFIA CHRONICLES #4)

LEGATI DALLA TENTAZIONE CARD

TITOLO: LEGATI DALLA TENTAZIONE

AUTORE: CORA REILLY

SERIE: MAFIA CHRONICLES #4

EDITORE: HOPE EDIZIONI

PROGETTO GRAFICO: ANGELICE

GENERE: MAFIA ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 11 AGOSTO 2020

GOODREADS

Trama

Liliana Scuderi si è innamorata di Romero dal primo momento in cui lo ha visto. Dopo che le sue sorelle sono state obbligate a sposarsi per motivi tattici, spera che a lei sia permesso scegliere da sé il proprio marito. Ma in un mondo come il suo, avere queste idee non è consentito e un matrimonio d’amore resta soltanto un sogno. Il suo futuro è già stabilito, nessuna supplica potrà essere ascoltata.

Romero ha ignorato per anni le innocenti avance di Lily. La sua giovane età e il suo status, di figlia del Consigliere dell’Organizzazione, la rendevano intoccabile da parte di un semplice soldato. Ma anche un uomo d’onore leale e ligio al dovere come lui non può mantenere il controllo per sempre. Volerla per sé, quando non gli è permesso nemmeno sfiorarla con lo sguardo, potrebbe scatenare una guerra tra New York e l’Organizzazione di Chicago, e Romero ha sempre messo la Famiglia al primo posto.

Lily sospetta che le sue sorelle e Romero rischierebbero tutto per lei, ma la sua felicità vale così tanto? L’amore vale una guerra in cui anche le persone a lei care potrebbero morire?

LUCA VITIELLO CARD

#0.5

LUCA VITIELLO

Ero un mostro.
La crudeltà scorreva nelle mie vene come un veleno. Scorreva nelle vene di ogni maschio Vitiello, trasmessa di padre in figlio, una spirale di mostruosità senza fine. Ero un mostro che i pugni, la lama e le parole brutali di mio padre avevano reso anche peggiore.
Ero stato cresciuto per diventare Capo, per dominare senza pietà, per dispensare brutalità senza ripensamenti. Cresciuto per sottomettere gli altri.
Quando Aria mi fu data in matrimonio, aspettavano tutti di vedere, con il fiato sospeso, quanto in fretta l’avrei soggiogata nello stesso modo in cui mio padre spezzava le sue donne. Volevano vedere come avrei distrutto la sua gentilezza e la sua innocenza con la forza della mia crudeltà. Annientarla mi avrebbe richiesto un piccolo sforzo: mi veniva naturale.
Ero felice di essere il mostro che tutti temevano, finché non è arrivata lei.

Nota dell’autrice: Legati dall’onore dal punto di vista di Luca.

#1

LEGATI DALL’ONORE

Nata in una delle principali famiglie mafiose di Chicago, Aria Scuderi fatica a trovare la sua strada in un mondo in cui non c’è nessuna possibilità di scelta.

Aria aveva solo quindici anni quando i suoi genitori l’hanno promessa a Luca “la Morsa” Vitiello, il figlio maggiore del Capo della mafia di New York, per assicurare la pace tra le due famiglie. Ora che lei è diciottenne, il giorno che ha temuto per anni, quello del matrimonio con Luca, si sta avvicinando minaccioso. Aria è terrorizzata all’idea di sposare un uomo che conosce a malapena, soprattutto uno che ha ottenuto il soprannome la Morsa per aver strangolato una persona a mani nude. Luca potrà anche essere uno degli uomini più ricercati di New York, grazie al suo bell’aspetto, alla ricchezza e al carisma da predatore che irradia potere, ma le ragazze dell’alta società che si gettano ai suoi piedi non sanno ciò che Aria sa: la sua nomea di cattivo ragazzo non è solo un gioco, perché sangue e morte si annidano dietro gli affascinanti occhi grigi e l’arrogante sorriso di Luca. Nel mondo di Aria, un bell’aspetto esteriore spesso nasconde un mostro all’interno; un mostro che può tanto facilmente ucciderti quanto baciarti.

L’unico modo per sfuggire al matrimonio sarebbe scappare e lasciarsi tutto alle spalle, ma Aria non riesce a sopportare il pensiero di non rivedere mai più la sua famiglia. Nonostante la paura, decide di procedere con il matrimonio. Aria è cresciuta tra predatori come Luca e sa che persino i più freddi bastardi hanno un cuore, e lei ha tutte le intenzioni di farsi strada in quello di Luca.

LEGATI DAL DOVERE CARD

#2

LEGATI DAL DOVERE

Sono passati quattro anni da quando Dante Cavallaro è rimasto vedovo. Ora, L’Organizzazione è pronta a eleggerlo come Capo e ogni Uomo d’Onore che si rispetti ha bisogno di una moglie accanto in grado di dargli un erede.Valentina pare la scelta perfetta: giovane, anche lei vedova, proveniente da una famiglia rispettata. Tutti requisiti perfetti per un matrimonio di convenienza.

Valentina sogna un matrimonio in piena regola, desidera un rapporto coniugale che vada oltre l’indifferenza, vuole un marito che la soddisfi. Dante deve starle alla larga, non può permettersi di provare attrazione verso sua moglie, figuriamoci dei sentimenti.

In una Chicago che la vorrebbe solo come moglie trofeo, Valentina dovrà fare i conti con il passato, che torna a bussare alla porta e con un marito che vorrebbe conquistare, che la guarda come se non esistesse, ma la possiede come se fosse stata sua da sempre.

LEGATI DALL'ODIO CARD

#3

LEGATI DALL’ODIO

Quando Gianna vede sua sorella Aria sposare Luca Vitiello, il Capo della Famiglia di New York, un uomo che conosce a malapena, promette a se stessa che non subirà mai lo stesso destino.
Al matrimonio del fratello Luca, Matteo Vitiello rivede Gianna e decide che lei dovrà essere sua.
Quando le nozze vengono combinate, a Gianna non resta che accettare la volontà degli Uomini d’Onore. Lei, però, non ha intenzione di piegarsi alle leggi del mondo della Mafia e sposare qualcuno che non ama, quindi, qualche mese prima dal matrimonio, scappa, eludendo la sorveglianza della sua guardia del corpo.
Giunta in Europa è pronta a cominciare una nuova vita, ma non ha fatto i conti con la determinazione di Matteo che vuole ritrovarla a ogni costo.
E quando Matteo riuscirà nel suo intento, nulla gli impedirà di usare ogni arma in suo possesso per piegare Gianna alla sua volontà e dimostrarle che lei è sua.

Inediti in Italia

#5 GROWL & CARA

#6 LUCA & ARIA

#7 DANTE & VALENTINA

RECENSIONE: “SINCERAMENTE TUA” DI SARA NEY e MEGHAN QUINN

            SINCERAMENTE TUA REVIEW TITOLO: SINCERAMENTE TUA

AUTORE: SARA NEY e MEGHAN QUINN

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 27 APRILE 2020

Trama

Peyton ha una gigantesca cotta per il suo capo. A lei non importa che sia considerato un bastardo arrogante, il sadico dell’ufficio. Semplicemente non riesce a resistere al fascino magnetico dei suoi occhi. Ed è convinta che fuori dal posto di lavoro ci sia un uomo affascinante, tutto da scoprire. Così, dopo una notte ad alto tasso alcolico, invia una e-mail anonima, confessando i suoi sentimenti… focosi.

Quando Rome riceve il messaggio, non sa cosa pensare. Naturalmente è inappropriato, e poi è probabile che sia uno scherzo. Ma ne è davvero sicuro? Una parte di lui vorrebbe andare a fondo, perché, anche se fatica ad ammetterlo, è intrigato. Era da tanto tempo che qualcuno non riusciva a farlo sorridere. Chiunque sia questa donna, vuole trovarla. Anche se sa che risponderle potrebbe essere un grandissimo errore…

Recensione

Frizzante e divertente, la collaborazione tra Sara e Meghan ha sicuramente dato i suoi frutti con questo romanzo che si legge tutto d’un fiato.

Peyton è una protagonista femminile con carattere e molta personalità mentre Rome è un imprenditore tutto d’un pezzo e maniaco del controllo… anche sadico e tiranno come lo definirebbero i suoi dipendenti.

L’interazione fra i due ricorda vagamente quella tra il famoso Mr Grey e Anastasia, ma l’ho comunque trovata perfetta.

Rome è il proprietario dell’azienda Roam e Peyton è alle sue dipendenze e, come ci anticipa la trama, tutto inizia con una mail di quest’ultima in cui proclama il suo desiderio di “sbatterselo”… sì, proprio in questi termini. Rome è decisamente un egocentrico e vuole trovare il mittente di quella mail. Iniziano così uno scambio di battute che li avvicinerà.

Ho una cotta per te, folle e senza speranza, dato che sei l’ultima persona al mondo per cui dovrei prendermi una cotta. Lo sai che la gente in ufficio ti considera un sadico? Un egomaniaco? Un coglione insensibile e arrogante? Il tuo abbaiare è peggio del tuo morso, ma non mi fai paura. Il fatto è che mi piacerebbe avere quel morso sulla mia pelle nuda, entrambi vestiti solo di lenzuola.

Quando Peyton si licenzia per aprire la sua attività, Rome dovrà fare i conti con il proprio orgoglio e chiederle aiuto.

È una storia d’amore nata in modo stravagante e divertente, che t’invoglia a scorrere le pagine per scoprire cosa succederà tra questa coppia improbabile.

Lo consiglio a tutti quelli che hanno voglia di una bella storia d’amore, leggera e spassosa, la Ney come sempre non delude. Molto curato e scorrevole.

VOTO:

farf5

SENSUALITÀ:

bocca2

VOTO ROME:

corona4

VOTO PEYTON:

5

RECENSIONE A CURA DI:

Sarah2a

EDITING A CURA DI:

Candy2

“TUTTA COLPA DI UNA PROMOZIONE” DI SARA PINKO

TUTTA COLPA DI UNA PROMOZIONE CARD

TITOLO: TUTTA COLPA DI UNA PROMOZIONE

AUTORE: SARA PINKO

EDITORE: PubMe – COLLANA BRIGHTLOVE

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 30 LUGLIO 2020

Trama

Spesso, sono proprio le scelte sbagliate a regalarci la felicità che ci meritiamo.

Tutta colpa di… Questa frase potrebbe continuare in un milione di modi diversi, potreste addirittura completarla voi, perché quando nella vita le cose vanno male, c’è sempre qualcuno/qualcosa da incolpare. Alcuni lo chiamano ‘destino’, ma questa volta per Jane Shot (giovane redattore capo di una brillante casa editrice di Londra), si tratterà di un’apparente e innocua promozione. Prima di reclamare i suoi sogni di gloria, però, Jane sarà costretta a formare la persona che dovrà ricoprire la sua posizione e non ci sarebbe nulla di così trascendentale, se il tipo in questione non fosse: bello, sfacciato e molto, troppo bravo nel suo lavoro. Avete presente il Signor Sbagliato per eccellenza? Ecco, Cole Jensen, con i suoi ricci neri e quegli occhi azzurri da infarto assicurato, potrebbe vincere a mani basse il premio dell’anno in quella categoria. E se di mezzo ci fosse un weekend inaspettato in famiglia, un viaggio in Islanda e un passato da cui Jane non si è ancora del tutto ripresa? Non chiedeteci come né perché, ma all’improvviso Mr Sbagliato diventerà l’unica opportunità per Jane di fingere che tutto funzioni ancora nella sua vita, dopo ‘quel’ tragico incidente. Tra un finto fidanzato, una ex pronta a minare tutte le sue certezze lavorative e un mucchio di fraintendimenti in procinto di bussare alla sua porta, Jane dovrà scegliere se rimettere il cuore in gioco e puntare tutto su un amore che promette nuovamente di mandarla in frantumi.

Sapevo bene che quel bacio era la cosa giusta: ma se da una parte mi sentivo bene, l’altra mia metà non era d’accordo. Era tutto estremamente giusto, ma anche completamente sbagliato.

RECENSIONE: “THE DARKEST KING ” DI GENA SHOWALTER (SERIE LORD OF THE UNDERWORLD #15)

THE DARKEST KING review

TITOLO: THE DARKEST KING

AUTORE: GENA SHOWALTER

SERIE: LORD OF THE UNDERWORLD #15

EDITORE: HARPER COLLINS

GENERE: PARANORMAL ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 01 LUGLIO 2020

Trama

Maledetto da una strega vendicativa, se mai si innamorerà William L’oscuro verrà ucciso dalla donna che gli ruberà il cuore. L’unica speranza di redenzione è un libro in codice: decifrarlo significa spezzare la maledizione. William è così condannato a una serie di avventure di una notte… fino a quando non incontrerà l’unica donna in grado di liberarlo. Sunday “Sunny” Lane è una creatura mitica, uno degli ultimi unicorni mutaforma, lavora nell’ombra come crittoanalista, sempre in fuga da bracconieri e collezionisti decisi a impossessarsi del suo corno. William la rapisce e la tiene prigioniera all’inferno. Più i due si conoscono, però, più in Sunny diventano forti sia la brama del suo tocco che il desiderio di ucciderlo. Quale dei due prevarrà? E chi dei due cederà per primo?

Recensione

Quindicesimo capitolo anche per I Signori degli Inferi di Gena Showalter.
Chi, come me, ha seguito questa saga, sa che il libro su William era atteso da tanto tempo: è lui infatti The Darkest King del titolo, il nostro bellissimo e inesauribile guerriero. La storia che l’autrice aveva fin qui intrecciato per lui era accattivante, il voler risolvere il mistero delle origini e della maledizione di William, peccato che il 70% del libro però sia incentrato invece sull’attuazione sessuale che lui prova per colei che scopre essere la sua compagna di vita: l’unicorno mutaforma Sunny Lane. E viceversa ovviamente.

Posso proteggerla e mettermi in pericolo, o mettere in pericolo lei e proteggermi. Scelgo me stesso, come sempre. 

Non esagero, ve lo assicuro, quando dico che fin dal primissimo incontro è evidente che fra i due c’è un’attrazione fortissima, ma non mi sarei aspettata che sarebbe diventato il lait motive di tutto il romanzo, dando vita, nei due protagonisti, a tutta una serie di quesiti quasi esistenziali che eclissano completamente i fatti.
Fatti che del resto non ci sono se non, come dicevo, nell’ultimo 30% dove si sviluppa quella che è la vera trama riguardante William il Nandrillo. Per questo il libro è stato un po’ una delusione: mi ha annoiato abbastanza stare appresso alle crisi ormonali di Sunny e a quelle di coscienza di William; magari l’autrice avrebbe potuto risparmiarsi tutte quelle lungaggini che poi non si risolvono in scene di passione ardimentose!

 Macchioline verdi, azzurre e rosa apparvero negli occhi di Sunny. «Sto per sperimentare qualche giochetto in ascensore?» «Sì. È la mia specialità.» Che cos’era quella donna, maledizione? William continuò a fissarla e sfregò l’erezione contro il suo sesso. «Non sei male, in quanto a falsa modestia.» «No, sono un campione.»  

Mi spiego meglio: quando ci sono le scene di sesso sono abbastanza dettagliate e infuocate ma arrivano quando il lettore ormai è fiaccato dal tira e molla tra i due protagonisti e quindi le legge svogliatamente. Sinceramente non mi sembra di ricordare un altro Signore degli Inferi in cui la trama fosse gestita in questo modo, ma potrei anche sbagliarmi. Resta il fatto che la signora Showalter comunque sa scrivere e la sua penna dà vita a scene di battaglie epiche che risollevano grandemente il tenore del libro. Anche la parte riguardante la vita di William, cioè il mistero delle sue origini e lo sviluppo sulla maledizione, è interessante, peccato che come ho già detto, si perda tra inutili vaneggiamenti. Perché inutili? Semplicemente perché trattandosi di William il Mandrillo, tutti questi dubbi riguardo una donna non me l’aspettavo.

Ti sto affidando il mio futuro. Tu mi devi affidare il tuo presente.

Di bello c’è che William non perde il suo carattere ardito e la sua crudeltà in battaglia, resta sempre lucido e dà vita a delle scene d’azione davvero entusiasmanti.
Sunny, dal canto suo, è una protagonista molto atipica: non cade nella trappola di William subito, anzi, cerca di resistergli il più possibile e tutto ció è dovuto alla sua natura, una natura duplice che conquista il lettore che ha degli unicorni un’idea sempre assolutamente positiva.  Si scopre con Sunny il lato oscuro del bene.
Questa è la caratteristica che più mi ha attirato di questo libro, ovvero una protagonista femminile contraria alle regole, che non si lascia abbindolare dal bello di turno, che mette al primo posto se stessa e che mostra una forza indomita sin dalle prime pagine.

Quella non era una donna che aveva bisogno di essere salvata. Erano gli altri ad aver bisogno di salvarsi da lei. William ne era più fiero che mai. Nessun nemico era mai riuscito ad abbatterlo, ma l’amore per Sunny forse poteva farlo.  

Ma Sunny ha anche un lato dolce e ingenuo, che dà spesso vita a episodi divertenti che spezzano un po’ la monotonia delle sue pene amorose e che ci permettono di ritrovare quella sfacciataggine che tanto ci aveva fatto innamorare di William negli altri capitoli. Insomma, soddisfatta o no?
Avrei preferito che la nostra cara Gina avesse sviluppato maggiormente la trama piuttosto che perdersi nei meandri della storia d’amore perché ho avuto la sensazione che così abbia creato solo confusione, tant’è che alla fine del libro mi rendo conto di essermi persa in alcuni passaggi, ma a parte questo, ammettendo che forse avevo aspettative su William troppo alte, devo dire che è stata una piacevole lettura.
E poi, se siete arrivati fino a qui non potete non scoprire i segreti di William.

VOTO:

farf35

SENSUALITÀ:

bocca3

VIOLENZA:

colt35

VOTO WILLIAM:

blu35

VOTO SUNNY:

rosa4

RECENSIONE A CURA DI:

Queen2

EDITING A CURA DI:

Miky2

COVER REVEAL: “UN ALTRO GIORNO ANCORA” DI BIANCA MARCONERO

UN ALTRO GIORNO ANCORA CARD

TITOLO: UN ALTRO GIORNO ANCORA

AUTORE: BIANCA MARCONERO

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: SPORT ROMANCE – NEW ADULT – ENEMIES TO LOVERS

PUBBLICAZIONE: 29 LUGLIO 2020

AMAZON

Trama

Preferirò sempre stare con te, piuttosto che senza

Mi bacia di nuovo. Non capisco come possa metterci così tanto cuore da spezzarmi. Mi sta portando sull’orlo delle lacrime, solo con un bacio

Elisa Hoffman sa cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, e unica femmina, vive per la sua famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è la sua seconda casa, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo difficile che Elisa per mesi ha addestrato. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha superato la sua offerta e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate…

E l’amore colpisce quando meno te lo aspetti.

*avvertenza

“Un altro giorno ancora” è stato pubblicato la prima volta nell’aprile del 2018, con una differente copertina.
In questa nuova edizione troverete due “bonus”:
– il capitolo extra +1 – Epilogo dal punto di vista di Andrea
– la novella “Un’altra notte ancora” raccontata da Bianca e Vittorio

“PLAY BOY” DI SAMANTHA TOWLE (THE STORM SERIES, #4)

PLAY BOY CARD

TITOLO: PLAY BOY

AUTORE: SAMANTHA TOWLE 

SERIE: THE STORM #4

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE – MUSIC ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 03 AGOSTO 2020

AMAZONGOODREADS

Trama

Sono il figlio di un’icona. Di una leggenda. Di un membro della famiglia reale del rock. Un uomo che non ho mai incontrato. Ma mi sono paragonato a lui in ogni aspetto della mia vita. L’unico momento in cui mi sento me stesso, davvero me stesso, è quando sono sul palco con la mia band. Ma più diventiamo famosi, più spesso vengo paragonato a lui. Non sono lui. E non lo sarò mai. Vorrei solo che la gente lo capisse. Ho bisogno di staccare da tutto, specialmente dopo un litigio che mi ha spinto a saltare in macchina e a lasciarmi alle spalle Los Angeles. Ma per uno stupido errore sono costretto ad accostare. E mi trovo di fronte una ragazza che è l’esatto contrario di chiunque abbia mai incontrato nella vita. E non ha idea di chi io sia. Anche se lo sapesse, non penso che le importerebbe. Pensa solo che io sia un uomo gentile. La trovo intrigante. E bellissima. Sono bloccato per la notte in questo paesino, mentre mi sistemano la macchina. Ma sto pensando di restare un po’ più a lungo. Sono Storm Slater, chitarrista degli Slater Raze e figlio unico del grande, compianto Johnny Creed. Ma qui, ora, non sono nessuno. Sono uno qualunque. Questa cosa mi piace tantissimo. E lei mi piace ancora di più.

#1

THE BAD BOY

Tru Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall’Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato la più grande rock star del mondo, leader dei Mighty Storm e fantasia proibita di ogni donna. Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l’utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l’incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l’incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo. Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un dietro le quinte esclusivo per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C’è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will. Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell’incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

 

#2

THE WILD BOY

Tru Bennett, giornalista che si occupa di musica, è riuscita in un’impresa impossibile: conquistare il cuore di Jake Wethers, il tipico bad boy, famosa rockstar. Ora stanno progettando il loro matrimonio e una nuova vita insieme negli Stati Uniti. Naturalmente a Tru manca Londra e la sua migliore amica, Simone, ma vivere per sempre con Jake a Los Angeles è fantastico… no? Sbagliato. Perché essere una coppia celebre può avere conseguenze pesanti: dirigenti musicali avidi, paparazzi dietro l’angolo, il passato di Jake sempre in agguato. E a peggiorare le cose arriva la decisione di Jake: non intende avere figli, sarebbero solo il modo per dire addio al suo successo. Tru ama Jake più di ogni altra cosa, ma quando una crisi minaccia di distruggere tutto quello che hanno costruito, la coppia deve confrontarsi con la realtà: e se l’amore non fosse sufficiente?

 

#3

LOVER BOY

Lyla Summers odia gli uomini. Ok, forse odio è una parola forte, diciamo che se può evitarli è più contenta. Suo padre l’ha ignorata per tutta la vita. Suo fratello l’ha tradita nel peggiore dei modi. E la sua esperienza con gli altri uomini che ha incontrato non è stata migliore. Lyla si sta concentrando solo sulla sua band, i Vintage, e quando riceve un’offerta per firmare con una major sembra che le cose stiano finalmente andando per il verso giusto. L’ultima cosa che le serve è un uomo fra i piedi. Tom Carter ama le donne. Ok, forse la parola amore è eccessiva, diciamo che gli piace mettersi nei guai con un sacco di ragazze. Ma quando una tragedia si abbatte sulla vita del suo migliore amico, Tom si ritrova a fare una promessa al tizio che abita ai piani alti: se la fidanzata del suo amico sopravviverà, lui cambierà radicalmente il suo atteggiamento nei confronti delle donne. La preghiera di Tom viene accolta e così lui dovrà mantenere la parola data. Il che vuol dire darci un taglio con storielle da una notte e via. Nel frattempo il manager dei Vintage si rompe una gamba sciando, e Tom viene spedito in tour a rimpiazzarlo. E così Lyla si ritrova a dover lavorare con il ragazzo che ha la peggiore fama nel mondo del rock. Come potranno convivere un dongiovanni sempre in cerca di nuove avventure e una ragazza che non fa nulla per nascondere il proprio totale disinteresse per il genere maschile? Nubi nere all’orizzonte minacciano tempesta, ma non è detto che le previsioni vengano sempre rispettate…

PERFETTO CON TROPPI DIFETTI - CARD

#3.5

PERFETTO CON TROPPI DIFETTI 

La vita di Jake Wether è perfetta. Ha sposato la donna di cui è sempre stato innamorato e adesso è padre di tre meravigliosi bambini. I Mighty Storm vanno forte e la casa discografica è fiorente. Jake ha letteralmente tutto: la vita che non ha mai nemmeno osato sperare di avere, perché temeva di non meritarla. In effetti, ci sono stati molti momenti oscuri e la morte del suo migliore amico, Jonny Creed, ha rischiato di trascinarlo in una spirale di disperazione. Ma poi è arrivata Tru e ogni cosa è cambiata. Quello che Jake non sa è che il passato ha strani modi di ripresentarsi. E la sfida che i suoi demoni stanno per riportare alla luce potrebbe essere la più difficile che abbia mai dovuto affrontare.

RECENSIONE: “ALAKIM. L’ULTIMA CARTA” DI ANNA CHILLON (SERIE QUADRILOGIA ALAKIM #4)

ALAKIM. L’ULTIMA CARTA REVIEW

TITOLO: ALAKIM. L’ULTIMA CARTA

AUTORE: ANNA CHILLON

SERIE: QUADRILOGIA ALAKIM #4

EDITORE: SELF PUBLISHING

GENERE: FANTASY DARK

PUBBLICAZIONE: 24 LUGLIO 2020

Trama

VOLUME FINALE DELLA QUADRILOGIA “ALAKIM”

Trovare il vero coraggio.

Mettere il cuore a nudo, per dare un senso al dolore.

Fino all’ultima carta.

***

Il marchio del Male incombe su Nicole mentre gli abitanti di Marsiglia, ignari complici di oscure macchinazioni, la mettono sempre più alle strette.
Darsi per vinta non è un’opzione, non ora che i suoi angeli sono disposti a rinunciare a tutto pur di proteggerla e difendere il loro legame sempre più profondo e complesso.
Per Alakim ciò significherà dare sfogo alla propria lotta interiore, mettere in gioco tutte le proprie carte e prepararsi al peggio. Perché questa volta suo fratello sarà impietoso come sa esserlo la nuda verità, e la guerra pretenderà un prezzo più alto della vita.

Allora, nel momento più buio, ogni sacrificio diventerà lecito e il cuore resterà l’unica, inarrestabile luce. Recensione

Anna Chillon è una di quelle scrittrici che ami in maniera incondizionata ma a cui, allo stesso tempo, daresti una bella tirata d’orecchie perché lasciano passare troppo tempo tra un libro stupendo e il suo attesissimo seguito.
Tutto questo, care Dreamers, per dirvi che quel pazzo spudorato di un Serafino mi è mancato più di quanto avrei mai immaginato. Lui e tutta la sua meravigliosa combriccola.
Ma facciamo le cose per bene e riprendiamo dal punto in cui eravamo rimaste.
Nicole è stata marchiata da Satana in persona e i suoi amici stanno cercando disperatamente un modo per poterla liberare da quel vincolo terrificante, soprattutto perché la ragazza inizia a subirne gli effetti sia sul piano fisico sia su quello mentale.
Nel frattempo Alakim ha stretto un accordo con Orechov per saldare il debito della sua bella Invocantes, un accordo che porterà un vantaggio inaspettato anche allo stesso Serafino.
La maestria e l’intelligenza con cui la Chillon è riuscita a collegare la situazione di Nicole con il lavoro sporco che Alakim deve compiere per Orechov sono state esemplari. Soprattutto perché, in mezzo a tutto questo trambusto, i nostri eroi faranno i conti anche con la possessione di un giovane essere umano da parte di un demone infimo e potente. Insomma, un altro imprevisto di cui avrebbero voluto fare a meno.
Ho amato da impazzire ogni libro della Chillon, ma devo ammettere che quest’ultimo volume della saga è stato di una potenza emotiva indescrivibile.
Ciò che ci aspetta sarà grandioso: scene dure e sanguinarie, dipinte egregiamente con pennellate scure e violente, alternate ad attimi di una dolcezza e intensità più uniche che rare. Istanti che ci mostrano un lato di Alakim davvero inaspettato, un lato che ce lo farà amare mille volte di più. Un contrasto di ombra e luce, di nero e bianco, di malvagità e amore… ma non un amore qualunque.
Nossignore. Perché Alakim, Nicole e Muriel hanno riscritto quella parola e l’hanno dotata di un significato molto più profondo, impregnandola di un desiderio che trascende la carnalità, di un bisogno irrefrenabile che non tutti capirebbero. Perlomeno non senza mettersi nei loro panni e vivere le loro stesse turbolente emozioni. Non senza restare sconvolti ed elettrizzati dalla loro oscena sensualità, frutto di un “ménage a trois” che dona a ciascuno appagamento e completezza. Un “ménage a trois” che, per i miei gusti personali, non avrei mai tollerato in un romanzo, eppure la Chillon è riuscita a farmelo accettare e amare come se la sua assenza fosse stata inconcepibile.

“Ora anche per lei c’era qualcosa di sacro al mondo e non stava dentro una chiesa, tra crocifissi e candele votive. Stava in un letto dalle lenzuola di raso nere, bagnate e stropicciate, con tre corpi intrecciati a farne uno solo.”

Non mancheranno neppure inquietanti esorcismi mescolati abilmente all’oscuro fascino dei tarocchi e scontri adrenalinici tra angeli e demoni, descritti sempre con quella gloriosa e agghiacciante perfezione che ormai è marchiata a fuoco sulle pagine di questa scrittrice.
Il tutto all’interno di un macabro gioco architettato dal Maligno, fin troppo interessato a manovrare i fili invisibili che muovono le vite dei suoi ignari burattini.

Anna Chillon ha un dono, ragazze mie.
Quello di saper creare storie epiche e graffianti, e cucirle addosso a noi lettori come un elegante abito di velluto nero che ci calza alla perfezione.
Quello di dipingere con maestria il lato più oscuro dell’animo umano e rendere eccitante ogni sfumatura di malvagità che ne scaturisce.
Quello di convincerci che il male, spesso e volentieri, è molto più affascinante del bene.
Quello di creare personaggi scomodi, audaci e politicamente scorretti, e farceli apparire indimenticabili con quegli sbagli, quelle paure e quella vulnerabilità che li rendono così deliziosamente e teneramente umani.

VOTO:

librodasogno-indimenticabile

SENSUALITÀ:

bocca5

VOTO ALAKIM:

blu5

VOTO NICOLE:

rosa5

VOTO MURIEL:

blu45

RECENSIONE A CURA DI:

Lexie2

EDITING A CURA DI:

Miky2

“UN TIRO DRITTO AL CUORE” DI KRISTEN CALLIHAN (GAME ON SERIES #4)

UN TIRO DRITTO AL CUORE CARD

TITOLO: UN TIRO DRITTO AL CUORE

AUTORE: KRISTEN CALLIHAN

SERIE: GAME ON #4

EDITORE: ALWAYS PUBLISHING

GENERE: SPORT ROMANCE

PUBBLICAZIONE: 30 LUGLIO 2020

GOODREADS

Trama

Unica regola… con un coinquilino mai!

L’ ultimo posto in cui Finn Mannus, quarterback superstar dei New Orleans Saints, vorrebbe trovarsi è davanti a una macchina fotografica, nudo. Soprattutto se la fotografa dall’aspetto alternativo non si lascia impressionare neanche un po’ dal suo fascino e dalla sua spavalderia. Ma Chess Copper è stata assunta dalla squadra per occuparsi degli scatti per un calendario di beneficenza, e il campione arrogante non ha altra scelta se non posare per lei. Finn e Chess non potrebbero essere più diversi: come quarterback di una squadra famosa a livello mondiale, lui è abituato a vivere sotto i riflettori, mentre Chess ha sempre preferito rimanere dall’altra parte dell’obbiettivo. Eppure, insieme a una innegabile attrazione reciproca, dal quel servizio fotografico nasce un legame di amicizia inaspettato, perché Finn e Chess hanno in comune molto più di quanto sembra. L’ unico ostacolo tra loro è un’attrazione bruciante da tenere a bada perché, anche se insieme sono opposti ma perfetti, entrambi cercano cose molto diverse nella vita… La situazione si complica però quando l’appartamento di Chess  va a fuoco e Finn interviene prontamente per aiutarla e le offre di stare in casa sua. Da coppia di amici improbabili, Finn e Chess si ritrovano ad essere due coinquilini complici, e i confini tra l’amicizia e qualcosa di più profondo si fanno sempre più confusi. E se Finn avesse mentito a se stesso per tutto il tempo, e volesse che Chess diventi il suo tutto e non solo la sua coinquilina? Allora potrebbe rivelarsi difficile far capitolare la sua amica: Chess è una dura, abituata a ingannare il mondo per non esporre mai i suoi punti deboli. Certo, Finn è un campione del football anche perché è incredibilmente abile nell’aggirare le difese dei suoi avversari… Ce la farà anche questa volta a guidare la sua linea d’attacco dritto al
cuore di Chess?

#1

LA PARTITA VINCENTE

Unica regola, non innamorarsi… mai! 
Anna Jones è determinata a finire il college per scrollarsi di dosso le insicurezze dell’adolescenza e riuscire, finalmente, a trovare la sua strada nella vita. Nessuna distrazione, tanto impegno e un solo proposito: tenere alla larga il quarterback superstar del college che continua a lanciarle sguardi infuocati a la attrae disperatamente.
Drew Baylor ha un luminoso futuro davanti a sé: quarterback di talento per un college prestigioso, è pronto al grande salto verso l’NFL. La notorietà, dentro e fuori dal campus, è parte di lui, anche se l’affascinante QB non sembra darci troppo peso. Ma non avrebbe mai pensato di incontrare, o peggio, di perdere la testa, per l’unica persona che sembra infastidita e intollerante alla sua fama.
Una stella del football come Drew Baylor certamente sa come vincere una partita, ma riuscirà, a colpi di incontri bollenti, tanta dolcezza e perseveranza, a segnare il punto della vittoria nel cuore della sua irriverente Jones?
Tutto è lecito in amore e nel football, inizia la partita!

#2

LA REGOLA DELL’AMICO

UNICA REGOLA, CON UN AMICO… MAI! 
Gray non fa amicizia con le donne. Ci fa solo sesso.
La super star del football Gray Grayson ha sempre avuto ben chiaro come vivere la propria vita: godersi ogni momento come fosse l’ultimo. È quello che ha sempre fatto con il football, le amicizie e la schiera di donne prostrate ai suoi piedi. Ma uno scambio di SMS con la figlia del suo agente, complice una cinquecento del colore di una gomma da masticare, sta per scombussolare la sua visione delle cose. Prima che se ne accorga, Ivy Mackenzie diventa la sua migliore amica a distanza, l’unica persona con cui abbia voglia di parlare. Ma quando per la prima volta si ritrovano uno di fronte all’altra, tutto si complica. Ivy diventa il suo unico pensiero.
Ivy non fa sesso con gli amici.
Soprattutto non con un certo giocatore di football e con un cliente di suo padre. Questa è la sua regola d’oro, non importa quanto sia attratta da Gray. Il suo nuovo migliore amico è irriverente, puro fascino e sensualità, ed è completamente off-limits. Ma è sempre più difficile mantenere le distanze, in particolare ora che Gray sta sfoderando tutte le sue armi per sedurla. Il suo migliore amico si sta velocemente trasformando nel ragazzo più irresistibile che abbia mai conosciuto. Un esperto giocatore come Gray metterà in campo tutte le sue abilità, ma riuscirà a sconfiggere la temuta regola dell’amico e vincere il cuore di Ivy?
Tutto è lecito in amicizia e nel football, inizia la partita!

LO SCHEMA DI GIOCO

#3

LO SCHEMA DI GIOCO

Unica regola, non arrendersi… mai! 

Ethan Dexter ha un amore da conquistare ed è stanco di rimanere a bordo campo.
L’indecifrabile gigante del football è ben lontano dallo stereotipo del giocatore tutto donne e divertimento. Da sempre focalizzato solo sul gioco, Ethan è pacato, riflessivo e, in apparenza, imperturbabile. Eccetto quando si tratta di una piccola esuberante e impertinente fatina bionda.

Fiona Mackenzie ha una sfida da raccogliere e un cuore da proteggere.
La giovane designer non sa cosa pensare quando si tratta di Dex. Barba, tatuaggi e muscoli minacciosi stridono con il suo atteggiamento schivo ed enigmatico, e soprattutto con le voci che girano sul suo conto. Ma dall’istante in cui si troverà al centro delle sue silenziose attenzioni, sa per certo di voler scoprire cosa succede quando il famigerato controllo di Dex trova libero sfogo.
Dex è alla ricerca di un amore che sia per la vita e per conquistare per sempre la frizzante Fi è pronto a scendere in campo con il suo infallibile schema di gioco di fascino e perseveranza.

Biografia

KRISTEN CALLIHAN

 

Kristen Callihan è un’autrice perché non c’è nient’altro che preferirebbe essere. Ha vinto un RITA Award e due RT Reviewer’s Choice award. I suoi romanzi si sono guadagnati recensioni stellate da Publishers Weekly e dal Library Journal e hanno conquistato la classifica dei bestseller di USA Today e del New York Times. Di Kristen Callihan Always Publishing ha già pubblicato i primi tre libri della fortunata serie Game On, La partita vincente, La regola dell’amico e Lo schema di Gioco e i libri della VIP Series, Idol e Stars.